Radio. TER produce speciali elaborazioni sui dati in corso di rilevazione. Primi due rilasci del nuovo Trimestre Mobile disponibili dal 21/09

elaborazioni

Per fornire una visione aggiornata dell’andamento della radio, la società Tavolo Editori Radio che cura l’indagine TER, ha deciso di aumentare il numero di rilasci disponibili al mercato relativi alle metriche Giorno Medio e AQH (06:00-00:00) del totale mezzo producendo speciali elaborazioni sui dati raccolti in corso di rilevazione. I primi dati disponibili dal 21/09/2021. […]

Radio. Montefusco (RDS): dati TER rispecchiano passato e non rilevano gli effetti di scelte strategiche fondamentali, come RDS Social Tv

RDS, Eduardo Montefusco

Eduardo Montefusco, presidente RDS: “I dati TER rispecchiano una fotografia passata e diversa dalla situazione attuale. E non esprimono appieno il nostro potenziale di crescita che invece si basa su scelte strategiche e investimenti messi in campo nel corso dell’anno scorso. Come la RDS Social TV”. Montefusco: stratificazione difforme nelle modalità di fruizione della radio […]

Frammentazione provvidenziale

frammentazione

Secondo l’ultima ricerca di Triton Digital, l’ascolto USA delle stazioni radiofoniche (già presenti in FM/AM, quindi non native digitali) sugli smart speaker nel 2020 è aumentato del 29% rispetto al 2018. Ma a fronte di una frammentazione dei device.

Radio. Partita la Terza Wave dell’indagine Radioter 2020 della Tavolo Editori Radio srl, che conferma Rossignoli alla presidenza

terza wave

Sono iniziate le rilevazioni della Terza Wave dell’indagine RadioTer 2020 sull’ascolto radiofonico italiano. Nel frattempo il CdA della società conferma alla presidenza Marco Rossignoli e nomina come Coordinatore del Comitato Tecnico Veronica Chiloiro. Conferme & successioni In data odierna, il Consiglio di Amministrazione di TER – Tavolo Editori Radio srl, società che cura la rilevazione […]

Radio. Pubblicità, la Radio tocca il fondo ad aprile 2020: -77,8%. 1° quadrimestre -28,5%

aprile 2020

E’ il peggior mese di tutti i tempi per la pubblicità radiofonica italiana quello di aprile 2020. L’Osservatorio Fcp Assoradio coordinato dalla società Reply, ha infatti registrato ad aprile 2020 un calo nella raccolta pubblicitaria nazionale di quasi l’80% (esattamente 77,8%). 2020 a crescita zero? Magari… Azzerato, ça va sans dire, il trend positivo dei […]

Radio. Pubblicità, nazionale accusa colpo del lockdown: a marzo 2020 -41,6%. Ma crescita di gennaio e febbraio alleggerisce dato negativo trimestre: -8,9%

marzo 2020

Col lockdown la pubblicità nazionale a marzo 2020 è scesa di oltre il 40% (ma i dati positivi di gennaio e febbraio hanno ridotto la decrescita rimestratale a circa -9%). Aumentato per contro del 43% l’ascolto digitale e la fidelizzazione (ascolto nei 7 gg.). Il comunicato odierno di FCP Assoradio (Federazione Concessionarie Pubblicità) ha sostanzialmente […]

Radio 4.0. Con la moltiplicazione dell’offerta si acuisce il problema della denominazione delle emittenti. E gli editori riflettono sulla regola del omen nomen

omen nomen, nomi

Omen nomen. Un brocardo latino che a seconda dei casi può significare “il nome è un presagio”, “un nome un destino”, “il destino nel nome”, “di nome e di fatto”. Ma Omen nomen in ambiente web è anche la regola in base alla quale il nome (di un servizio/sito/prodotto) deve rappresentare il contenuto per favorirne […]

Radio. Il primo week-end veramente a casa fa riscoprire l’ascolto radio. Il 14 marzo tutte le emittenti hanno registrato numeri da paura nello streaming

ascolti 15032020 1 1024x515 - Radio. Il primo week-end veramente a casa fa riscoprire l'ascolto radio. Il 14 marzo tutte le emittenti hanno registrato numeri da paura nello streaming

14 marzo 2020: il giorno del picco dell’ascolto radiofonico in streaming. Mediamente ascolti x10 rispetto al sabato medio di qualche mese fa. Questo è quanto ci segnalano diverse emittenti radiofoniche, che da ieri stanno registrando aumenti enormi della fruizione dei contenuti via IP. Spotify? che noia Come abbiamo scritto più volte, la forzata chiusura in […]

Radio. EBU: in 5 anni ascolto radiofonico si e’ ridotto di quasi un quarto d’ora. Oggi media quotidiana e’ di 2 ore e 22 minuti. Musica scelta nel 44%, news 21%, intrattenimento solo 8%. Ma niente a che vedere con la fruizione web

EBU

Non sorprendono – o quantomeno non dovrebbero farlo – i risultati della ricerca sull’ascolto radiofonico europeo nel 2018 effettuata dall’European Broadcasting Union (EBU): il tempo di fruizione della Radio progressivamente cala e con esso i suoi ascoltatori, soprattutto giovani. Ma attenzione: si tratta di un fenomeno che riguarda anche altri media ed in forma ancora […]