Musica.  Nasce MIA-Musica Indipendente Associata, ente di categoria che rappresenta e promuove gli interessi dei produttori fonografici, delle etichette discografiche e dei distributori musicali

MIA, Morelli

MIA – Musica Indipendente Associata è l’Associazione di categoria italiana che rappresenta e promuove gli interessi dei produttori fonografici, delle etichette discografiche e dei distributori musicali. Nasce dall’unione trasversale di “quelle realtà indipendenti che caratterizzano il moderno mercato musicale e che hanno deciso di condividere la loro capacità di dialogo costruttivo senza pregiudizio, per rispondere […]

Radio. Cridland (futurologo della radiofonia): oggi le emittenti hanno il controllo dei trasmettitori FM; non averlo del vettore del futuro, l’IP, è una follia

TuneIn, Cridland, aggregatori

James Cridland è un “futurologo radiofonico” che gestisce il portale Media.info e supporta la conferenza annuale Next Radio. Collabora con Podnews.net, sito sul podcasting e l’on-demand e pubblica un bollettino settimanale sulle tendenze radiofoniche internazionali su James.crid.land  Recentemente su Radioinfo.com Cridland ha pubblicato un interessante intervento sulla controversa questione del rapporto tra aggregatori di flussi […]

Antitrust censura DL Fiscale: gestione collettiva diritto autore insufficiente a liberalizzare settore; tariffe professionali minime violano principi concorrenziali

antitrust - Antitrust censura DL Fiscale: gestione collettiva diritto autore insufficiente a liberalizzare settore; tariffe professionali minime violano principi concorrenziali

In data 22 novembre 2017 l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha deliberato l’invio di una segnalazione ai presidenti del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati, nonché al Presidente del Consiglio dei Ministri, avente ad oggetto alcune disposizioni previste nel d.l. 148/2017 e nel DDL AC 4741 di conversione dello stesso, recante […]

Radio e Tv, UE: fuori a/v dal geoblocking e ok alla ritrasmissione online delle news

geoblocking

Novità dall’UE per il comparto radiotelevisivo che affrontiamo con la collaborazione di Confindustria Radio Tv. La prima novella attiene al voto della Commissione Affari Legali del Parlamento Europeo che l’altro ieri ha approvato proposta di regolamento che stabilisce norme relative all’esercizio del diritto d’autore e dei diritti connessi applicabili a talune trasmissioni online degli organismi […]

Diritto d’autore. SIAE, il tramonto del monopolio. Nel Decreto Fiscale della Legge di Bilancio la norma che apre a nuovi soggetti

NO SIAE Bollino - Diritto d’autore. SIAE, il tramonto del monopolio. Nel Decreto Fiscale della Legge di Bilancio la norma che apre a nuovi soggetti

Il 16 ottobre è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n. 148 contenente “disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili” , collegato alla Legge di Bilancio. Tra queste disposizione anche la norma che cancella il monopolio legale della SIAE sui diritti d’autore, trasformandolo nell’immediato in un monopolio di fatto così come […]

Diritto d’autore, collecting. Nessuna procedura di infrazione per l’Italia per recepimento direttiva Barnier su liberalizzazione

ue 1024x683 - Diritto d’autore, collecting. Nessuna procedura di infrazione per l’Italia per recepimento direttiva Barnier su liberalizzazione

La minaccia di una procedura di infrazione per l’Italia in merito al mancato recepimento della direttiva Barnier sembrerebbe svanire in una nuvola di fumo. Mesi fa la Direzione Generale dell’UE aveva chiesto chiarimenti al Governo italiano sul recepimento della direttiva che sancisce la liberalizzazione delle collecting negli stati membri, specialmente nella parte in cui non […]

Diritto d’autore. Recepimento direttiva Barnier, in arrivo sanzione per l’Italia

copyright - Diritto d’autore. Recepimento direttiva Barnier, in arrivo sanzione per l’Italia

L’Italia non si adegua in maniera effettiva alla direttiva Barnier sulla gestione dei diritti d’autore e la Commissione europea – ritenuto infruttuoso il dialogo con il Governo italiano – minaccia di aprire, entro settembre, una procedura di infrazione a cui potrebbero seguire sanzioni. Infatti, se l’obiettivo dell’UE è quello di liberalizzare il mercato delle collecting […]