Audiovisivo. Streaming: la Commissione UE pronta a riformare la normativa sul geoblocking

geoblocking

La Commissione UE ha pubblicato ieri il primo resoconto sull’applicazione del Geoblocking Regulation UE, in vigore dal dicembre 2018. L’occasione è stata impiegata per anticipare misure di ulteriore allentamento, a causa del cambiamento di abitudini dei consumatori indotto dalla Pandemia. No Geoblocking Anche se non viene esplicitato chiaramente, l’obiettivo UE è anche quello di estendere […]

Radio e Tv. Broadcaster europei a Commissione UE: OTT globali opachi su trattamento dati utenti per fini pubblicitari

contenuti, GOOGLE, broadcaster

I broadcaster europei denunciano alla Commissione UE le pratiche e gli algoritmi utilizzati dalle Big Tech per organizzare e commercializzare i contenuti. “Usano i dati degli utenti per massimizzare gli introiti pubblicitari attraverso algoritmi che sono in gran parte inspiegabili nei confronti del pubblico“. Gli OTT globali “mancano della necessaria trasparenza e le loro attività […]

Radio 4.0. Si diffondono cuffie e auricolari Bluetooth. Che suggeriscono ascolto radio via IP attraverso TuneIn. Il punto sull’obbligo della radio digitale sulle auto

bluetooth, ricezione

Si stanno velocemente diffondendo le cuffie/auricolari Bluetooth per ascoltare musica attraverso lo smartphone senza fili. Soluzione che comporta un grosso problema per l’ascolto di programmi radiofonici attraverso i device che dispongono di ricevitori FM (quindi non gli iPhone, dopo che Apple ha vinto il braccio di ferro sul chip FM con la FCC USA), posto che […]

Radio 4.0. Spotify rafforza strumenti conoscenza gusti utenti. Walker: “Da noi solo quello che ti piace. Perche’ sappiamo molto di te”. Avviata anche procedura contro Apple presso antitrust UE

Walker

Rob Walker, Global Director Creative Solutions di Spotify, ha reso noto quali saranno i prossimi passi dell’azienda leader nel settore dello streaming musicale. “Il nostro codice della creatività è fondato su tre punti. Il primo sono i dati: con la profonda conoscenza dell’utente, che la nostra app è in grado di raggiungere, sappiamo esattamente qual è […]

Diritto d’autore. Direttiva UE approvata: prime riflessioni a freddo dopo euforia iniziale: rapporti di forza tra OTT, editori ed autori non cambieranno

ott

La proposta di riforma del copyright, approvata dal Parlamento europeo con 438 voti a favore, 226 contro e 39 astensioni, tutela i contenuti giornalistici sul web, ma anche quelli di tutti coloro che producono a vario titolo contenuti che vengono poi rilanciati dalle grandi piattaforme web (gli OTT come Google, Youtube, Facebook). La proposta di riforma […]

Il vaso di coccio

parlamento ue, coccio

Nella sonnolenza indotta dalla calura estiva, nei giorni scorsi, abbiamo assistito ad un silenzioso scontro epico tra due poteri tecno mediatici: i mezzi di comunicazione di massa classici contro gli OTT del web.

Copyright. Partito Wikipedia vince: bocciato testo direttiva UE da Parlamento europeo. Radio e Tv: persa battaglia giustizia

parlamento europeo - Copyright. Partito Wikipedia vince: bocciato testo direttiva UE da Parlamento europeo. Radio e Tv: persa battaglia giustizia

La sessione plenaria del Parlamento europeo a Strasburgo ha votato contro l’avvio dei negoziati fra Parlamento, Consiglio e Commissione Ue sulla proposta di direttiva per la riforma del copyright. Il testo tornerà a essere esaminato e votato dalla prossima sessione plenaria dell’organo legislativo comunitario a settembre. Il Parlamento europeo si è spaccato in due al […]

Commercio Online. Dal 22 maggio in vigore Regolamento UE su consegna transfrontaliera pacchi

pacchi

Il 22/05/2018 è entrato in vigore il regolamento, del Parlamento europeo e del Consiglio, relativo ai servizi di consegna transfrontaliera dei pacchi, direttamente applicabile nel nostro ordinamento. La finalità generale perseguita dal regolamento è quella di promuovere migliori servizi di consegna transfrontaliera dei pacchi a favore degli utenti (in particolare, delle PMI e dei privati) […]

Media. Ue con la direttiva Avmsd verso regole comuni per il settore audiovisivo europeo

audiovisivo

Obiettivo dell’Unione europea è, da sempre, quello di creare uniformità tra i vari Paesi aderenti e ciò sta avvenendo anche nel settore audiovisivo. In particolare, a seguito di un accordo tra Commissione, Consiglio e Parlamento europeo, sembrerebbe essere arrivati a una definizione di nuove regole, uguali per tutti, in modo da consentire di superare il […]

DTT. Affaire Persidera, colpo di scena: dopo proposta F2i-RAI (rifiutata) altra offerta da 300 mln di euro (aspettativa di TIM e GEDI è di 350)

antenne FM UHF palo Monte Cero PD - DTT. Affaire Persidera, colpo di scena: dopo proposta F2i-RAI (rifiutata) altra offerta da 300 mln di euro (aspettativa di TIM e GEDI è di 350)

“Rien ne va plus, les jeux sont faits“: il colosso d’Oltralpe Vivendi, per tramite di TIM, col socio (al 30%) GEDI in Persidera (network provider con 5 mux nazionali che dovrà essere alienato per consentire ai francesi di preservare il controllo in Telecom Italia), sposta la dichiarazione di chiusura dei giochi, perché, dopo l’offerta di […]