Radio. Chat GPT manderà in pensione i creativi e gli strateghi radiofonici? Noi abbiamo messo alla prova l’IA. Questi i risultati del test

chat gpt

Abbiamo chiesto a Chat GPT di creare un format radiofonico inedito e di sicuro successo. E quando la piattaforma DAB supererà per diffusione quella FM in Italia. Le risposte fornite dalla IA sono preoccupanti. Chat GPT, acronimo di Generative Pretrained Transformer, come abbiamo avuto modo di discuterne su queste pagine prima che l’argomento diventasse virale, […]

Media. Diritto d’autore su fotografie online: AGCM irroga sanzioni per pratiche commerciali scorrette

AGCM

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM), su segnalazione di una micro-impresa italiana, ha sanzionato, per pratiche commerciali scorrette, una società polacca ed il suo avvocato tedesco. I due soggetti, infatti, intimavano, con modalità definite pressanti e aggressive, pagamenti ad aziende italiane a seguito della pubblicazione sui propri siti web di alcune fotografie coperte […]

OTT. Netflix e adv: lo svod punta tutto sui propri original. Basteranno?

netflix

Se ne parlava già da tempo ormai: le interruzioni pubblicitarie stanno per entrare negli abbonamenti degli OTT. Nonostante la data di arrivo (almeno ipotetica) sempre più vicina, ancora di certezze ce ne sono poche. Anzi, anche lo svod più famoso al mondo continua a dichiarare poco e a smentire rumors e indiscrezioni. A quanto pare, però, Netflix ha intenzione di […]

Media. Il Senato approva la legge di delegazione europea 2019-2020: l’Italia recepirà la direttiva europea sul Copyright

direttiva, copyright

Con il sì del Senato, anche l’Italia, dopo la Francia, recepirà la direttiva europea 790/2019 relativa al diritto d’autore e ai diritti connessi. Provvedimento che garantirà, tra l’altro, la tutela del Copyright anche sulle piattaforme OTT. Spetta ora al Governo il compito di recepire i contenuti di tale provvedimento europeo nella legislazione italiana. Infatti, l’esecutivo, […]

Copyright. In Francia gli editori saranno remunerati a seguito dell’accordo Google/APIG sullo sfruttamento del diritto d’autore online

Google sigla accordo con APIG per remunerare le news online

La forte pressione degli editori francesi, riuniti nell’APIG (acronimo di Alliance de la Presse d’Information Générale), sembrerebbe aver finalmente prodotto dei risultati soddisfacenti sul tema del copyright. Per la prima volta in Europa Google sigla un’intesa con un’associazione rappresentativa della stampa Ecco, dunque, che in Francia Google ha acconsentito a fine gennaio per siglare un […]

Audiovisivo. Streaming: la Commissione UE pronta a riformare la normativa sul geoblocking

geoblocking

La Commissione UE ha pubblicato ieri il primo resoconto sull’applicazione del Geoblocking Regulation UE, in vigore dal dicembre 2018. L’occasione è stata impiegata per anticipare misure di ulteriore allentamento, a causa del cambiamento di abitudini dei consumatori indotto dalla Pandemia. No Geoblocking Anche se non viene esplicitato chiaramente, l’obiettivo UE è anche quello di estendere […]

Radio-Tv. DL Rilancio. Poteri inibitori e sanzionatori a Agcom per tutela diritto autore. Piattaforme devono essere autorizzate a comunicazione e remunerare

diritto autore

Diritto autore: rendere disponibili online a fini commerciali (pubblicità, dati) grandi quantità di materiale tutelato  costituisce atto di comunicazione al pubblico e come tale deve essere autorizzato dai legittimati e remunerato. “Una conferma dell’urgenza di predisporre strumenti efficaci di tutela del diritto d’autore online dagli sfruttamenti massivi illeciti in Rete, che impediscono ai creatori e […]

Radio e diritto autore. Effetti potenzialmente dirompenti della sentenza UK appellata sia da Warner e Sony che da TuneIn: radio senza licenza fuori da proprio territorio potrebbero rispondere

Warner e Sony

Gli editori radiofonici europei (e quindi anche italiani) dovrebbero prestare estrema attenzione all’appello proposto da TuneIn e da Warner e Sony contro la decisione del Tribunale di primo grado inglese sulla presunta violazione del copyright da parte dell’aggregatore di flussi streaming più importante al mondo. Sentenza salomonica Il solo fatto che entrambe le parti abbiamo […]