TV. L’anomalia di Hot Bird 13B (che ha interrotto le emissioni di numerosi canali domenica 5 settembre). Un segnale che la flotta a 13 gradi è ormai obsoleta?

hot bird 13b

Domenica 5 settembre 2021 si è verificato un evento piuttosto raro: un black-out di gran parte dei transponder del satellite Hot Bird 13B, che ha impattato Sky, RTL 102.5, molte emittenti francesi, la greca Nova, la versione polacca di Canal+ e molti programmi africani. I canali italiani sono stati rapidamente riattivati senza impatto per gli utenti […]

Tv. Rapporto 2020 Osservatorio europeo audiovisivo: operatori UK dimezzati dopo Brexit. Spagna e Paesi Bassi accolgono canali TV riallocati

osservatorio europeo audiovisivi

Pubblicata la nuova edizione del rapporto annuale sui servizi di media audiovisivi in Europa curato dall’Osservatorio europeo dell’audiovisivo (European Audiovisual Observatory). Il rapporto registra la presenza complessiva di 13.638 servizi di media audiovisivi in Europa, di cui 10.839 canali TV e 2.799 servizi on demand. Tra i canali TV, poi, 4.803 (44%) sono diffusi in […]

OTT. Google sotto pressione: ennesima multa di 220 mln di euro dall’Antitrust francese per abuso posizione dominante nella pubblicità digitale

pubblicità digitale

Piovono multe su Google. Le pratiche commerciali dell’OTT continuano a fare molto discutere e, difatti, si sta assistendo ad un sempre più pressante intervento da parte delle Authority competenti. Posizione dominante nel settore della pubblicità digitale Dopo la sanzione di 100 mln di euro irrogata dall’AGCM dello scorso maggio relativamente al sistema operativo Android, adesso […]

Radio. Switch-off FM/DAB+. Perché se ne parla così tanto in questo momento? Cosa ci sta dietro?

switch off fm

Il nostro articolo del 2 giugno riguardante i pro e contro di uno ipotetico switch off dell’FM ha sollevato un bel polverone. Con esso numerosissimi commenti diretti e sui vari canali social. Producendo addirittura un dossier finito su alcuni tavoli istituzionali. Approfondimento Alla luce di quanto emerso, abbiamo pertanto ritenuto interessante approfondire alcuni temi, portando in […]

Radio. Emittenti di confine: hanno ancora un senso nel 2021? In Svizzera si ricorda il tempo dei pirati e dei concorrenti italiani

radio 24, di confine

Tra la seconda metà degli anni ’70 e la prima degli ’80, a seguito della sentenza 202/1976 della Corte Costituzionale, che aveva dichiarato l’illegittimità del monopolio RAI in tema di diffusione radiotelevisiva su scala locale, nacquero sulle alture prospicenti diversi stati esteri numerose stazioni formalmente italiane, ma sostanzialmente straniere. Le cosiddette “radio di confine”. Capitali […]

Media. Tutti contro Netflix: TF1 annuncia l’accordo per l’acquisizione dal gruppo Bertelsmann della rete francese M6, mentre negli Usa mega fusione tra Warner Media e Discovery

netflix, m6

Nella notte tra il 17 e il 18 aprile M6 (gruppo Bertelsmann RTL) ha confermato la fusione con TF1 (gruppo Bouygues), come si era ipotizzato nel nostro articolo di marzo 2021.  Le cifre dell’accordo  TF1 dovrebbe sborsare 640 milioni di euro per acquisire il 30% della nuova entità, mentre a RTL resterà comunque un 16% delle quote. […]

Radio Tv. Confindustria Radio e Televisioni (CRTV) e il PNRR: sostegno economico per DAB+, DVB-T2, contribuzioni IP

Confindustria Radio e Televisioni

Confindustria Radio e Televisioni (CRTV) e il PNRR: vogliamo investimenti, non assistenzialismo. Franco Siddi, presidente di Confindustria Radio e Televisioni, auspica che nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza vengano adeguatamente prese in considerazione radio e tv, mezzi fondamentali durante i mesi di lockdown. Le parole di Franco Siddi “Il settore radiotelevisivo è pronto a […]