DTT. Campania (AT14) bene: tutti FSMA interessati hanno trovato posto. Presenza di 2 reti regionali e più provinciali ha fatto differenza

campania

Come abbiamo scritto numerosissime volte su queste pagine, solo la presenza di reti di 2° livello consente di scongiurare la scomparsa di emittenti locali minori dal panorama televisivo italiano nel processo di refarming. Regola confermata nella AT 14 (Campania) La regola ha trovato piena conferma oggi con la seduta pubblica per la definizione dei fornitori […]

Problemi refarming: questione di sensibilità. Non solo d’antenna

centralino antenna, problemi

I pasticci del refarming areale sono ancora ben lontani da una risoluzione. Come abbiamo già avuto modo di scrivere, con la progressione degli switch-off sulle singole aree tecniche, gli ostacoli che i fornitori di servizi di media audiovisivi locali incontrano sul territorio sono sempre gli stessi.

DTT. Cosa comporterà l’emendamento al Milleproroghe sulle reti di 1° livello del digitale televisivo terrestre?

Milleproroghe

La Camera esaminerà oggi il testo della conversione in legge del D.L. 228/2021 (cd. Milleproroghe), recante disposizioni urgenti in materia di termini legislativi, che dovrà essere approvato in maniera definitiva entro il 28/02/2022. Come noto, tra i tanti emendamenti, uno potrebbe essere particolarmente importante per il settore televisivo locale. Il comma 11-quater del Milleproroghe Parliamo […]

“Ma poi la banda arrivò e allora tutto passò…”

la banda

Chi pensava che le graduatorie dei fornitori di servizi di media audiovisivi utilmente collocati nelle varie aree tecniche rappresentassero una fotografia attendibile del quadro televisivo futuro, deve ricredersi. Al nord, dove è terminata anche la procedura di attribuzione LCN (che definisce la fase di refarming sulla carta, dopo la sottoscrizione dei contratti per la banda […]

DTT. Sardegna: refarming senza pace. Seduta del 29/11/2021 8 FSMA rinunciano alla banda. Troppo cara la rete di 1° liv., insufficiente la 2°

29/11/2021

Il 29/11/2021 altre 8 tv locali della Sardegna hanno alzato bandiera bianca. Ma non si tratta, come nei casi iniziali, di esclusioni, quanto di esplicite rinunce per insostenibilità finanziaria dei costi per la capacità trasmissiva sul mux di primo livello e insufficienza di illuminazione della rete di 2° livello. Rigore E proprio la rigidità mostrata […]