DTT. Colpo di scena (ma non troppo): Mise rimette a bando canali non assentiti in AT03, AT04, AT4a, AT05, AT06, AT13, AT15, AT18 

bando, frequenze, dtt

Non ci coglie di sorpresa più di tanto la decisione del Ministero dello sviluppo economico di riavviare la procedura per l’assegnazione dei diritti d’uso di frequenze per il servizio televisivo digitale terrestre ad operatori di rete locali relativamente alle reti di 1° e 2° livello non assentite coi precedenti bandi. Ne avevamo infatti parlato proprio venerdì scorso, come ipotesi da valutare per salvare qualche capra e qualche cavolo.

Avviso ai naviganti dell’etere

Con avviso di bando di gara pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 73 del 28/03/2022, il Ministero – Direzione Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica, Radiodiffusione e Postali, in attuazione dell’articolo 1, comma 1033 della Legge di Bilancio 2018, ha indetto una procedura per l’assegnazione ad operatori di rete dei diritti d’uso di frequenze, per l’esercizio del servizio televisivo digitale terrestre in ambito locale, relative alle reti di primo e di secondo livello non assegnate nel corso delle precedenti procedure.

Le aree rimesse a bando

Le reti rimesse a bando riguardano la AT03 Lombardia e Piemonte, la AT04 Trentino Alto Adige, la AT4a Prov. Aut. Trento, la AT05 Veneto, la AT06 Friuli Venezia Giulia, la AT13 Abruzzo e Molise, la AT15 Puglia e Basilicata e la AT18 Sardegna.

Domande entro il 27/05/2022

La domanda di partecipazione alla procedura deve essere presentata entro e non oltre il 27/05/2022 alla DGSCERP, esclusivamente tramite procedura informatizzata specifica.

FAQ

Informazioni e chiarimenti sulla procedura di gara sono consultabili nella sezione FAQ-Risposte alle domande frequenti. Ulteriori richieste di chiarimenti potranno essere formulate entro e non oltre il 04/04/2022 ed inoltrate all’indirizzo di posta elettronica: rup_bando_operatori@mise.gov.it. Le richieste di chiarimenti pervenute oltre detto termine non verranno prese in considerazione. Le risposte alle richieste di ulteriori chiarimenti saranno pubblicate sul sito istituzionale del Ministero ad integrazione delle FAQ già pubblicate.

Documenti e allegati

foto antenne di Floriano Fornasiero

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - DTT. Colpo di scena (ma non troppo): Mise rimette a bando canali non assentiti in AT03, AT04, AT4a, AT05, AT06, AT13, AT15, AT18 

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL