Telecomunicazioni – Impianti di radiodiffusione: la mancata utilizzazione protrattasi per anni legittima la disattivazione

Consiglio di Stato Sentenza, Sez. VI, 10/09/2007, n. 4740


di Giuseppe Cassano, avvocato già docente di diritto privato nell’Università LUISS
da Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico N 19/10/anno 2007
Poiché il concessionario di impianti di radiodiffusione è obbligato a mantenere costantemente gli impianti in un corretto stato di funzionamento e a non modificarne la funzionalità tecnico-operativa, pena la disattivazione dello stesso da parte della competente autorità, e poiché la mancata funzionalità dell’impianto protrattasi per anni costituisce, nella sostanza, una modificazione tecnica, si deve considerare legittima la disattivazione di un impianto rimasto a lungo inattivo, o meglio mai utilizzato.
(Consiglio di Stato Sentenza, Sez. VI, 10/09/2007, n. 4740)

printfriendly pdf button - Telecomunicazioni - Impianti di radiodiffusione: la mancata utilizzazione protrattasi per anni legittima la disattivazione
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Telecomunicazioni - Impianti di radiodiffusione: la mancata utilizzazione protrattasi per anni legittima la disattivazione

Non perdere le novità dei settori radiotelevisivo, editoriale e delle telecomunicazioni

Gratis la newsletter di NL