Tlc, Adiconsum: “Le aziende di tlc non rispettano i consumatori”. Chiesta immediata convocazione Tavolo permanente Authority-Consumatori

Scrive l’associazione di consumatori Adiconsum: "Le aziende di telefonia italiane non rispettano più i consumatori. Lo dimostrano le continue condanne inflitte dalle Autorità di regolazione.

Le sanzioni elevate, purtroppo, non modificano il comportamento lesivo nei confronti dei consumatori, i quali continuano a subire: • pubblicità ingannevole • contratti non trasparenti • furto d’identità • servizi non richiesti (sms a pagamento, abbonamenti, suonerie, etc.) • portabilità in tempi imprecisati • linee guaste • internet mobile senza regole • superbollette senza giustificato motivo • mancato avviso superamento costi • tariffe alte. Non bastano i richiami e gli inviti alle aziende pronunciati dall’Autorità garante per le comunicazioni e dall’Autorità per la concorrenza e il mercato, come nell’ultima indagine congiunta. Occorrono azioni precise che costringano le aziende italiane a cambiare radicalmente comportamento nei confronti del consumatore. Adiconsum chiede l’immediata convocazione del Tavolo permanente Authority-Consumatori".
printfriendly pdf button - Tlc, Adiconsum: "Le aziende di tlc non rispettano i consumatori". Chiesta immediata convocazione Tavolo permanente Authority-Consumatori