Tlc e Tv, numerazione a valore aggiunto, ADUC denuncia all’Antitrust: “Il ritorno dei quiz tv fasulli. Sembra un gioco e invece ti rifilano una suoneria tramite i numeri 899”

ADUC ci fa sapere di aver denunciato la presunta ingannevolezza di un programma televisivo in onda su molte emittenti locali. "Si tratta di una trasmissione che, invogliando i telespettatori a partecipare ad un pseudo quiz, rifila loghi e suonerie per cellulari al costo di un euro per ogni telefonata a numeri 899 o 894, quelli delle bollette gonfiate – denuncia l’associazione di consumatori. Che prosegue: "Si tratta di una nuova versione di una sostanziale truffa piu’ volte sanzionata dall’Autorita’. In questo caso l’organizzatore sarebbe "una societa’ di Milano" mentre una delle emittenti televisivi che piu’ presta i suoi spazi alla società in questione sarebbe gia’ in passato stata "sanzionata per analoghe coinvolgimenti". "E’ desolante constatare come il nostro Paese non riesca a porre termine a questi visibilissimi raggiri. Occorre considerare, inoltre, che il regolamento (teorico) pur pieno di castronerie e balle varie, viene accettato dal ministero dello Sviluppo economico", rincara la dosa ADUC, cge condlude:  "Speriamo in un immediato intervento dell’Antitrust e/o dello stesso ministero: non mancano casi di utenti (spesso anziani e bambini) che ingenuamente chiamano a ripetizione il numero 899, pensando di prendere la linea, rispondere esattamente alla domanda e vincere il premio (mille euro o piu’). E invece hanno acquistato a carissimo prezzo un centinaio di suonerie". Maggiori dettagli sul sito ADUC.
printfriendly pdf button - Tlc e Tv, numerazione a valore aggiunto, ADUC denuncia all'Antitrust: "Il ritorno dei quiz tv fasulli. Sembra un gioco e invece ti rifilano una suoneria tramite i numeri 899"