Tribunale di Varese: Santoro condannato per diffamazione di “Terra insubre”

Michele Santoro è stato condannato a pagare una sanzione di mille euro per diffamazione dal Tribunale di Varese


da Franco Abruzzo.it

Santoro (foto) era stato querelato dal fondatore dell’associazione varesina Terra Insubre dopo che questa, vicina alla Lega Nord, era stata citata durante una puntata della trasmissione ‘Il raggio verde’, nel 2000, e accostata ad associazioni xenofobe. Il giudice monocratico – che ha invece assolto al termine del medesimo processo i due giornalisti che hanno confezionato e commentato il servizio sotto accusa, Maurizio Torrealta e Paolo Mondani – ha deciso che Santoro dovrà pagare 10mila euro di danni e 2.500 euro di spese processuali per ciascuna delle tre parti civili costituitesi. (ANSA).

printfriendly pdf button - Tribunale di Varese: Santoro condannato per diffamazione di "Terra insubre"