Tv. Astra contesta ancora le decisioni sul Digitale Terrestre in Spagna

(DVB24.it) – L’operatore satellitare di SES Astra in Spagna ha deciso di contestare la decisione del governo Spagnolo di destinare quasi 9 milioni di € nel corso dei prossimi mesi per il lancio della televisione digitale terrestre.

L’operatore satellitare contesterà la decisione in tribunale dato che, secondo i vertici della società, questa decisione mina la libera competizione che deve esserci fra le varie tecnologie di trasmissione come viene delineato dall’Unione Europea.
Al momento ci sono 4 modi per ricevere la tv digitale in Spagna: digitale terrestre, il satellite, via cavo e tramite ADSL (IPTV). Questa decisione del governo secondo Astra dà sicuramente più importanza al DTT lasciando indietro le altre piattaforme di distribuzione.
La Tv Digitale Terrestre in Spagna viene quasi completamente distribuita dall’operatore Albertis Telecom che è il distributore del segnale in quasi tutto il Paese. La decisione di Astra è anche contro il Monopolio che sta effettuando Albertis Telecom sulla distribuzione del segnale televisivo in Spanga.
 
printfriendly pdf button - Tv. Astra contesta ancora le decisioni sul Digitale Terrestre in Spagna