Tv, digitale terrestre: Discovery Network in chiaro con Real Time

Non è più visibile in esclusiva (a pagamento) su Sky “Real Time”, il canale del gruppo Discovery Network, dedicato all’intrattenimento femminile.

Il successo del canale in termini di ascolto – + del 40% di share su Sky – ha infatti spinto Marinella Soldi, general manager Sud Europa e amministratore delegato Italia di Discovery Network, a lanciarlo dal 1° settembre sul digitale terrestre, utilizzando il multiplex di Telecom Italia Media e puntando sulla visione in chiaro. La piattaforma digitale terrestre è la prima delle diverse disponibili che il gruppo intende “esplorare”. E adesso sembra il momento giusto perché, secondo la Soldi, il “digitale terrestre ha grandi prospettive ed è stato sdoganato sotto il profilo pubblicitario, con l’arrivo di investimenti importanti”. La programmazione di Real Time, incentrata sul real entertainment, resta comunque visibile sul bouquet di Sky, così come continueranno ad essere diffusi solo sul satellite gli altri canali del gruppo. “La parte documentaria – spiega Andrea Castellari, vicepresident ad & affiliate sales Sud Europa – rimarrà con il partner storico Sky. Abbiamo una strategia di allargamento a tutte le piattaforme, ma la strategia dovrà essere molto oculata e attenta”. Dunque per adesso Murdoch continuerà a disporre in esclusiva dei canali Discovery Channel, Discovery Science, Discovery Travel&linving e Animal Planet e, in aggiunta, a breve potrà arricchire la sua piattaforma con i canali Real Time +1 e Real Time HD. Quanto a Real Time, neonato sul digitale terrestre, l’obiettivo è puntare all’1% di share, andando a competere con La5 e La7d, mediante un palinsesto di 24 ore, costituito da trasmissioni girate per la maggior parte sul campo e da programmazione al 95% di produzione italiana. Confermati anche sul digitale terrestre le trasmissioni di punta del canale, come “Wedding Planners”, con Angelo Garini ed Enzo Miccio, “Ma come ti vesti?!” con Carla Gozzi ed Enzo Miccio, “Cerco casa… disperatamente” con Paola Marella, “Cortesie per gli ospiti”, con Roberto Ruspoli, Chiara Tonelli e lo chef Alessandro Borghese. Quest’ultimo sarà presente anche in una nuova produzione dal titolo “Fuori Menu”, che verrà trasmessa sul canale da ottobre, quando partirà anche uno spin off del programma “Cortesie per gli ospiti” a New York. Il gruppo Discovery Network intende sviluppare anche il genere medical, come chiarito da Antonella d’Errico, vicepresident channels Sud Europa, che promuove la programmazione evidenziando la “particolarità” dei talenti presenti su Real Time: “sono professionisti che fanno veramente il lavoro di cui parlano. Non sono belle facce sbattute in televisione”. Talenti che presto “saranno solo su Real Time in esclusiva”. (D.A. per NL)
 
 
printfriendly pdf button - Tv, digitale terrestre: Discovery Network in chiaro con Real Time