Tv e informazione. Da lunedì torna rinnovato il Tg La 7 di Mentana. Sfida dichiarata a TG1 e TG5

Quella lanciata da Enrico Mentana al Tg1 e al Tg5 è una vera è propria sfida: offrire un telegiornale che non sia “più un prodotto alternativo ma concorrenziale, visibilmente libero di dare tutte le notizie”.

Dal prossimo lunedì il neodirettore del Tg di La7 tornerà in video per condurre l’edizione di punta del telegiornale, quella delle 20.00, che sarà caratterizzata, tra l’altro, dalla rilevante novità di essere, primo caso in Europa, contemporaneamente trasmessa in streaming in diretta su Youtube. In una conferenza stampa nella sede di Roma, Enrico Mentana (foto) ha comunicato le innovazioni che interesseranno il suo telegiornale: oltre al live streaming dell’edizione serale, il tg delle 12.30 viene spostato alle 13.30, al fine di “conquistare una platea piena”. “Uno spostamento necessario – ha spiegato Mentana – per intercettare quella fascia di popolazione ‘attiva’ che alle 12.30 non ha certo il tempo di mettersi davanti alla tv per vedere il tg. La nostra intenzione è infatti quella di confermare il gradimento dei nostri spettatori ma anche di conquistarne di nuovi”. Nuovo studio (verde e blu), sigla rinnovata (breve e di forte impatto) costituiscono le altre componenti innovative di un telegiornale che si propone libero da condizionamenti politici. Sul punto Mentana ironicamente ha dichiarato: “È come un campionato, la tua squadra deve vincere ma speri anche che gli altri facciano dei passi falsi. E se, per assurdo i due principali Tg fossero entrambi filogovernativi, ci sarebbe più spazio per noi, che non privilegiamo né Bersani né Berlusconi”. Gli appuntamenti informativi inizieranno alle 6.30 con Morning News, un breve tg di circa 10 minuti, seguito dalla rassegna stampa delle 7.00, dal meteo e dalla prima vera edizione del tg delle 7.30. “Omnibus” viene confermato alle 7.50, così come “(Ah) I Piroso” alle 10.00, condotto da Antonello Piroso. Il palinsesto informativo si arricchirà a settembre con il ritorno, dal 19, di “Niente di Personale” di Piroso e con altre novità: un programma culturale “Bookstore”, condotto da Alain Elkann, in onda dal 20 settembre, e la trasmissione “Life” che, come spiegato dallo stesso Mentana, avrà il compito di “auto-traino” del notiziario. Si tratta di un magazine di cronaca e approfondimento che sarà condotto, anch’esso dal 20 settembre, da Tiziana Panella e Armando Sommajuolo. “Lo abbiamo pensato – spiega Mentana – come un programma che precede e lancia il tg, offrendo tutte quelle notizie di costume, salute, utilità e cronaca che non troverebbero spazio nel telegiornale classico ma che, ad esempio nei quotidiani, fanno la vera polpa dell’informazione”. (D.A. per NL)
 
 
 
printfriendly pdf button - Tv e informazione. Da lunedì torna rinnovato il Tg La 7 di Mentana. Sfida dichiarata a TG1 e TG5