Tv. Gli ascolti del Biscione soffrono. Ma la battaglia dei criptaggi contro Sky prosegue

Mediaset, nel mese di aprile e durante i primi giorni di maggio, ha subito cali di ascolti. Tale diminuzione è in parte imputabile ad eventi sportivi calcistici importanti trasmessi sulle reti concorrenti e alla presenza di vacanze che hanno indotto l’utente a uscire più spesso di casa.

Ma anche (e, per alcuni, soprattutto) alla strategia adottata dal gruppo milanese di consentire o meno la visibilità di certi programmi sulla piattaforma sat di Sky. L’affermazione di Piersilvio Berlusconi – “sono stanco di regalare Canale 5 a Sky” – ha del resto chiarito (semmai ce ne fosse stato bisogno…) lo stato delle relazioni con Murdoch. Come noto, la strategia adottata da Mediaset consiste nel criptare determinati programmi per i fruitori dei provider concorrenti, in particolare per quelle della News. Corp. Tuttavia, se fino al 10 maggio il gruppo di Cologno tendeva ad oscurare solo programmi specifici, come serie tv o eventi sportivi, dalla seconda decade del mese ha iniziato anche a criptare anche trasmissioni come Mattino cinque e Forum. Il risultato è stato che nel lasso di tempo tra il 10 e il 20 maggio, si è registrato un calo di audience di quasi un punto percentuale per entrambi i programmi rispetto al periodo 26 aprile – 6 maggio (rispettivamente – 0,95 e – 0,74). Unica esclusa dalla campagna di oscuramento è stata TivùSat – anche se vale solo 250 mila decoder a fronte dei 4,7 milioni di apparecchi Sky e 1,8 milioni di ricevitori free sat – cioè la seconda piattaforma satellitare italiana lanciata da Mediaset in collaborazione con Rai (le quali detengono complessivamente il 96% del relativo capitale sociale) e Telecom Italia Media (4%) per sopperire ai problemi di copertura del DTT. Nonostante i risultati negativi, pare tuttavia che la strategia adottata da Mediaset proseguirà fino a quando il fastidio procurato al concorrente giustificherà l’autolesionismo. (M.C. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Tv. Gli ascolti del Biscione soffrono. Ma la battaglia dei criptaggi contro Sky prosegue

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL