Tv, internazionale: la Cina lancia canale in lingua araba. Target: 300 mln di potenziali utenti

Il 25 luglio il colosso tv cinese CCTV dovrebbe dare avvio alle trasmissione di un canale internazionale in arabo rivolto a 300 milioni di persone di 22 Stati, che si aggiunge a quelli già in funzione in inglese, in francese, in spagnolo e che anticipa quello allo studio in russo.

Ne dà conto il provider tv cinese sul suo sito internet, confermando la strategia cinese in corso da un paio d’anni di presidiare i settori più importanti dell’informazione. Zhang Changming, vicepresidente del gruppo, ha precisato che il nuovo programma "servira’ da importante ponte per rafforzare la comunicazione e la comprensione tra Cina e Paesi arabi", e ha promesso "alti criteri" di qualita’ per programmi continui d’informazione, educativi e di divertimento.
 
 
printfriendly pdf button - Tv, internazionale: la Cina lancia canale in lingua araba. Target: 300 mln di potenziali utenti