Tv locali, contributi. La Regione Veneto pubblica un bando per l’erogazione di fondi per l’innovazione tecnologica

E’ stata pubblicata sul Bollettino ufficiale della Regione Veneto n. 1 del 4 gennaio u.s. la deliberazione della Giunta regiona le n. 2706 del 24 dicembre 2012 a sostegno delle Pmi venete titolari di emittenti televisive locali nella transizione delle trasmissioni televisive dal sistema analogico al sistema digitale terrestre.

Ne dà notizia l’associazione Aeranti-Corallo, ricordando che con tale deliberazione è stato "approvato un bando di 5 milioni di euro (in regime “de minimis”) per “favorire/agevolare lo sviluppo della capacità di innovazione delle PMI venete titolari di emittenti televisive locali operanti nella Regione del Veneto, nei loro investimenti volti all’innovazione degli impianti al fine della trasmissione con tecnologia digitale terrestre, al potenziamento del sistema dell’informazione locale e allo sviluppo di nuovi contenuti e servizi su reti digitali". "In particolare – spiega l’ente esponenziale –  si supporta la realizzazione di investimenti che riguardano non solo l’innovazione tecnologica dell’azienda con l’acquisto di nuovi impianti ed attrezzature necessarie per l’adeguamento tecnologico, ma producono anche il miglioramento, la valorizzazione e l’aggiornamento professionale dei dipendenti, nonché la produzione la distribuzione di contenuti di alto livello propri del settore audiovisivo”. Sono finanziabili spese effettuate dopo il 1° gennaio 2009. Le domande di contributo dovranno essere presentate, secondo le modalità fissate dal citato bando, entro il termine del 31 dicembre 2013. (E.G. per NL)
Send Mail 2a1 - Tv locali, contributi. La Regione Veneto pubblica un bando per l'erogazione di fondi per l'innovazione tecnologica

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL