Tv, pubblicità. Viacom: crescita a doppia cifra nel primo semestre

Crescita a doppia cifra prevista per la chiusura del primo semestre 2016 della concessionaria di Viacom, in linea con l’andamento del settore e grazie anche al segmento kids rinforzatosi dopo l’uscita di scena della Rai.

Un semestre d’oro quello che si appresta a chiudere Viacom Pubblicità&Brand Solutions; “terzo anno consecutivo in crescita a due cifre”, come dichiarato dal direttore della concessionaria, Paolo Romano. Un andamento positivo che segue la tendenza, evidenziata dagli ultimi dati Nielsen, del segmento televisivo nel settore pubblicitario, che ha chiuso il solo mese di aprile a +10,3%, con un primo quadrimestre 2016 a +6,3%. Secondo Romano, tuttavia, è improbabile che il settore continui “a marciare a questi ritmi sino alla fine dell’anno”; il direttore, infatti, legge la crescita recente come una conseguenza del fatto che “le aziende vedono i consumi che ripartono e allora immettono nel sistema tutti i fondi risparmiati finora”, dopo aver rallentato a causa della crisi. “Il periodo di incertezza non è finito” continua però Romano, e la performance del mercato in aprile si può leggere come “una questione di timing più che l’inizio di una forte crescita strutturale”. Quali che siano le ragioni della ripresa del settore pubblicitario a inizio 2016, di sicuro il suo andamento ha fatto bene alla concessionaria Viacom, insieme ad un altro fattore importante come il segmento kids; dopo l’eliminazione degli spot dal palinsesto dei canali per bambini targati Rai, infatti, una grossa mole di investitori interessati a quella fascia di audience si è ritrovata a caccia di spazi e Viacom è un approdo naturale, avendo nel portafoglio sia canali sulla tv a pagamento di Murdoch, quali Nick jr, Nickelodeon e Teen Nick, che Super! il quale, sul digitale terrestre, è il secondo canale kids maggiormente seguito dopo Boing. Ci sarebbe poi il nuovo Paramount Channel, per il quale ancora sono attesi i primi risultati Auditel, ma che nel frattempo pare abbia guadagnato la “fiducia di molti investitori”; si sono inoltre tenuti ieri gli Mtv Music Awards 2016, trasmessi in diretta da Firenze su Mtv (canale 133 di Sky) e su Mtv Music (canale 67 del digitale terrestre). (E.V. per NL)
printfriendly pdf button - Tv, pubblicità. Viacom: crescita a doppia cifra nel primo semestre