Tv. Torna il fenomeno di Amici. In onda da ieri, 5 ottobre

Al via su Canale 5 la scuola degli aspiranti artisti: cosa ci sarà nel carniere della De Filippi?


Riesplode il fenomeno “Amici”. Attesissimo l’appuntamento di domenica a cui faranno seguito le strisce quotidiane e del sabato pomeriggio. Previste ricche novità: tra queste entrano in scena il nuovo coreografo, Mauro Astolfi, la ballerina Gabriella Scalise e Pino Perris, docente di canto. Non ultima arriva la rocambolesca Platinette, che dopo essere stata ospite fissa per ben due edizioni, insegna ora Storia della musica italiana. Riusciranno ad appassionarci ancora le vicende degli aspiranti artisti? Sicuramente lo show sfornerà promesse talentuose. Molti di loro hanno inciso cd – per esempio Antonino Spadaccino. Alcuni, come Fabio Morici, hanno pubblicato libri. Qualcun’altro si è autoprodotto un disco o ha partecipato al Festival di Sanremo. Altri ancora hanno cavalcato l’onda dei calendari, ma per un progetto benefico. Insieme al “bello d’Italia” Miky Falcicchio, altri cinque ragazzi di Amici hanno posato per i dodici scatti di Fabrizio Cavallaro, il cui ricavato è stato devoluto alla ricerca contro l’Aids. La speranza inoltre è quella che occupi ancora una volta un posto d’onore lo scrittore Aldo Busi, che con la sua presenza ha permesso al grande pubblico di conoscere l’ormai poco nota passione della lettura, commentando opere e classici della letteratura italiana e non. Così Maria De Filippi avrebbe introdotto un inserto culturale in un programma che, sebbene molto seguito, riserva ben poco alla riflessione. Appuntamento dunque in prima fila, domenica, nella fucina dei talenti di Canale 5. (Alessandra Zarini per NL)

printfriendly pdf button - Tv. Torna il fenomeno di Amici. In onda da ieri, 5 ottobre