UE. Le imprese beneficeranno presto di una drastica riduzione dei costi per depositare un marchio UE

Negli anni precedenti la crisi finanziaria, la forte crescita dell’economia europea aveva determinato un aumento vertiginoso delle richieste di registrazione di marchi UE, creando riserve di bilancio inattese. Nonostante un primo taglio dei costi di registrazione dei marchi, deciso nel 2005, l’ufficio competente dell’UE (UAMI) ha ormai accumulato riserve per oltre 300 milioni di euro, in contrasto col suo status di ente senza fini di lucro. Dopo lunghe discussioni, i paesi dell’Unione hanno deciso di ridurre nuovamente le tasse sui marchi, stavolta del 40%. Istituito nel 1996, l’UAMI è finanziato interamente con le tasse versate dalle imprese che usano i marchi. Finora, l’UE ha registrato più di 500 000 marchi provenienti da tutto il mondo, in modo che la concorrenza non possa usare gli stessi nomi, simboli e slogan. È importante per le aziende registrare un marchio che funga da segno distintivo rispetto agli altri. I marchi sono utili anche per i consumatori, poiché mostrano che la merce è quella vera, e non un’imitazione di minore qualità. Attualmente le imprese versano due tasse diverse per la protezione del loro marchio: una al momento della domanda e l’altra per la registrazione. A partire da maggio, le due tasse saranno sostituite da una sola, con conseguente risparmio di tempo. Vi sarà anche un risparmio di denaro, poiché una domanda presentata in formato cartaceo avrà un costo complessivo di 1 050 euro anziché 1 750. Le imprese che fanno domanda on-line pagheranno anche meno: 900 euro anziché 1 600. Queste cifre valgono per un marchio emesso direttamente dall’UE, mentre per la convalida europea di un marchio internazionale le tasse scenderanno a 870 euro contro gli attuali 1 450. Il commissario per il Mercato interno, Charlie McCreevy, pensa che i tagli faranno risparmiare alle imprese 60 milioni di euro l’anno e favoriranno l’attività imprenditoriale, restituendo ossigeno all’economia. La riduzione sarà particolarmente apprezzata dalle piccole imprese, per le quali la procedura di deposito di un marchio è spesso molto onerosa. L’UE inoltre sta per attivarsi contro la vendita di merci contraffatte, lo scaricamento illegale da Internet e altre violazioni dei diritti di proprietà intellettuale  fondando un nuovo osservatorio in cui esperti del settore pubblico e privato valuteranno i problemi e proporranno possibili soluzioni. Secondo l’OCSE, il mercato mondiale di merci contraffatte rappresenta un affare da 150 miliardi di euro.

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - UE. Le imprese beneficeranno presto di una drastica riduzione dei costi per depositare un marchio UE

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL