USA, Florida, chiusa radio pirata: faceva pubblicità a trafficanti e prostitute

(Apcom) – Lo sceriffo della contea di Orange in Florida ha fatto chiudere una radio "pirata" (priva di autorizzazione) locale che nel corso di un suo programma forniva informazioni sui posti migliori in cui procurarsi droga. Secondo le autorità, il programma intitolato "Street Heat" era in realtà una vetrina per narcotrafficanti, che inserivano veri e propri spot pubblicitari offrendo in vendita ai prezzi migliori dosi di droga, e magnificavano le prestazioni di prostitute locali.  Due persone, Balthazard Senat e Christopher Robert Roth, sono state arrestate con l’accusa di violazione delle norme sulle trasmissioni radio e possesso di stupefacenti.
 
printfriendly pdf button - USA, Florida, chiusa radio pirata: faceva pubblicità a trafficanti e prostitute