Diritto d’autore e diritti connessi: continuano in tutta Italia i controlli della GdF presso le emittenti radiotelevisive

Si allarga il fronte dei controlli delle Unità Speciali della Guardia di Finanza – Nucleo Speciale per la Radiodiffusione e l’Editoria, in collaborazione con l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. Oggetto degli accertamenti è, ancora una volta, il rispetto delle normative in tema di diritto d’autore e diritti connessi.
Dopo la Puglia, la Campania ed il Veneto, sono state interessate dalle visite della GdF anche stazioni in Val d’Aosta e nell’Umbria. Numerose le irregolarità riscontrate. I militari hanno accertato, almeno in un caso, la concessione in uso di supporti ottenuti dal distributore, contenenti opere dell’ingegno tutelate, da una stazione ad altra emittente in violazione della legge in matera.
Le Unità speciali della GdF proseguiranno i controlli in tutt’Italia per verificare il rispetto, soprattutto da parte delle emittenti locali, delle norme in materia di copyright. Il personale del Nucleo svolge i propri compiti istituzionali sia su delega dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, che può avvalersi del personale del Corpo per il perseguimento delle finalità di Autorità amministrativa autonoma, che di iniziativa.
printfriendly pdf button - Diritto d'autore e diritti connessi: continuano in tutta Italia i controlli della GdF presso le emittenti radiotelevisive