Web. Vente Privée compra Privalia e maggioranza di Eboutic.ch. Pronta scalata europea

Buone nuove per Vente Privée che si aggiudica Privalia, proseguendo senza sosta la sua crescita nel Vecchio continente.

A detta di alcuni organi di stampa spagnoli, l’operazione dovrebbe aggirarsi sui 500 mln di euro: questa interessante sinergia crea uno dei principali poli dell’e-commerce, con un giro d’affari che (prendendo in considerazione i ricavi di entrambi i gruppi) raggiunge tranquillamente i 2,5 mld di euro (superato, tra i big, da Zalando che sfiora i 3 mld di euro). Ideatore delle vendite-evento online (denominate in Francia “ventes evenementielles”) e leader mondiale del settore, vente-privee.com è dal 2001 specialista nel destoccaggio di grandi marche con 30 mln di clienti registrati in Europa, 3,5 mln di accessi al giorno, 2 mld di fatturato l’anno scorso e 3 quest’anno. Privalia (che reca in dote 509 mln di giro d’affari, con 28 mln di clienti) è stata fondata in Spagna nel 2006 dagli imprenditori Lucas Carne e José Manuel Villanueva, ed è presente in Italia dal 2008, Brasile (2009) e Messico (2010). Precursore delle vendite flash in Spagna, Privalia è diventata un player importante nei mercati europei in cui è presente: “Siamo molto contenti di unirci al creatore del modello di business delle vendite-evento online. Questa alleanza ci permetterà di accelerare la nostra crescita e ampliare la nostra offerta di grandi marchi, creando così ulteriori benefici per i nostri soci”, dichiarano i co-fondatori del colosso spagnolo. Il gruppo vente-privee.com acquisisce anche una partecipazione di maggioranza nella società svizzera eboutic.ch (portando a casa altri 480 mln di euro di fatturati), anch’essa profittevole e leader in Svizzera, co-fondata nel 2007 da Arthur Dauchez e Laure de Gennes, che rimangono azionisti di minoranza insieme al gruppo Maüs Frères. “Questa nuova tappa di sviluppo rientra nella visione a lungo termine dell’azienda. Il mercato europeo è frammentato e allo stesso tempo sufficientemente maturo perché queste operazioni risultino efficaci e abbiano successo. Con queste unioni potremo offrire un’esperienza migliorata e adattata a ciascuno dei mercati. Queste alleanze sono una vera e propria avventura umana e combinano il savoir-faire e l’expertise di vente-privee.com con l’impulso dato da Privalia in due mercati per noi chiave, e di eboutic.ch in Svizzera. La nuova espansione conferma la ricerca attiva del nostro sviluppo europeo, avviato nel 2015 con l’acquisizione della maggioranza della società belga vente-exclusive”, spiega Jacques-Antoine Granjon, presidente, direttore generale e fondatore di venteprivee.com. (S.F. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Web. Vente Privée compra Privalia e maggioranza di Eboutic.ch. Pronta scalata europea

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL