Mercato telecomunicazioni: necessaria applicazione omogenea delle norme europee

La Commissione europea ha presentato la sua relazione annuale sui mercati europei delle comunicazioni elettroniche. Ne emerge che l’applicazione disomogenea delle norme europee in materia di telecomunicazioni impedisce ai consumatori, alle imprese e all’economia europea nel suo complesso di godere pienamente dei benefici economici di un mercato delle telecomunicazioni esteso a tutta l’UE veramente unico e competitivo.