DTT: PD, bene Passera su asta frequenze che valorizza patrimonio pubblico

”Rinunciando definitivamente all’assegnazione delle frequenze digitali televisive attraverso la procedura del beauty contest, il Ministro Passera compie un passo decisivo nella direzione auspicata dal Pd gia’ nei mesi scorsi, valorizzando un bene pubblico rilevante come lo spettro di frequenze che non puo’ essere assegnato gratuitamente se si parla di equita’ e rigore per la crescita del Paese’‘.