Pubblicità. Nel 2018 +2 o anche +3%. Ma utente vuole semplicità, chiarezza e flessibilità

wpp ambrosetti forum  - Pubblicità. Nel 2018 +2 o anche +3%. Ma utente vuole semplicità, chiarezza e flessibilità

Il mondo si sta segmentando e il consumatore chiede semplicità, trasparenza, comodità e flessibilità.
Lo scorso 10/11 si è tenuta a Milano la sesta edizione del Forum organizzato da Wpp e The European House – Ambrosetti, dal titolo “Il ruolo della comunicazione per la società di domani. Generare valore e cambiamento culturale”. La comunicazione ha infatti assunto un ruolo fondamentale nello sviluppo delle imprese e del Sistema – Paese.
Massimo Costa, Country manager di Wpp Italia nella prefazione al Position Paper ha sottolineato come “l’Italia sia uscita dalla situazione di recessione e bassa crescita che ha caratterizzato gli ultimi 5 anni e si avvii a chiudere il 2017 con una crescita del PIL attorno all’1,5% (si stima che salga al 2 o forse anche al 3% nel 2018, ndr), sottolineando poi come buoni servizi professionali di marketing e comunicazione costituiscano un contributo importante per la crescita e la redditività delle imprese. Inoltre, così aggiunge:massimo costa 300x200 - Pubblicità. Nel 2018 +2 o anche +3%. Ma utente vuole semplicità, chiarezza e flessibilità “in un mercato globale l’Italia deve trovare velocemente il proprio posto, puntando sulle caratteristiche di creatività e qualità manifatturiera che le sono universalmente riconosciute. Qualità e creatività che necessitano di tecnologie innovative e servizi di comunicazione professionali oggi più che mai”.
Il Forum è stato moderato da Costanza Calabrese, giornalista Mediaset e conduttrice del TG5. Ad esso sono intervenuti il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, il giornalista Gad Lerner (ora Presidente del Comitato editoriale di Laeffe, la nuova televisione del Gruppo Feltrinelli) e diverse figure apicali di note imprese.
Secondo quanto emerso nei vari interventi, occorre che le imprese, da un lato, affrontino le sfide che i vari trend pongono, dall’altro, che affrontino il mondo della comunicazione con nuovo slancio. È necessario personalizzare la comunicazione come se questa dovesse essere un abito su misura, adattato alle necessità e ai desideri del consumatore. Inoltre, è essenziale considerare il progresso tecnologico: dai vari dispositivi che quotidianamente vengono utilizzati all’e-commerce.

Assume quindi un’importanza strategica per l’impresa che vuole essere competitiva e che vuole avere quel quid pluris capace di farla diventare una vera e propria icona, porre al centro dei loro piani l’individuo, con le sue esigenze e le sue aspettative, “in un mondo che si sta segmentando e dove il consumatore chiede semplicità, trasparenza, comodità e flessibilità”, ha commentato l’a. d. di Sky Italia Andrea Zappia (come riportato sul quotidiano Italia Oggi). L’idea di cavalcare i nuovi trend e di personalizzare la comunicazione è stata il filo rosso seguito nei vari interventi: tra gli altri, Francesco Pugliese, a. d. di Conad, ha sottolineato l’importanza di guardare al biologico e al benessere; Cristina Scocchia, Ceo di Kiko, ha evidenziato come il brand di cosmetica investa moltissimo in comunicazione, dando rilievo ai social e con la collaborazione di influencer; anche Luca Colombo, Country manager di Facebook Italia ha indicato la necessità di sfruttare ogni device per una comunicazione su misura e più efficace.
“Contribuire a promuovere lo sviluppo di una maggiore consapevolezza sul ruolo e l’importanza della comunicazione non solo per migliorare i risultati di business delle imprese ma – anche e soprattutto – per creare valore, occupazione e crescita”. Questa è stata la missione dell’iniziativa, il tutto per un rilancio del Sistema – Italia e una sua valorizzazione rispetto ai Paesi esteri. (G.C per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Pubblicità. Nel 2018 +2 o anche +3%. Ma utente vuole semplicità, chiarezza e flessibilità

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL