Agcom Delibera 348/08/Cons recante “Nuovi termini per l’attivazione automatica del blocco permanente delle chiamate previsto dalla delibera 97/08/CONS”

Estratto da una circolare della struttura di competenze a più livelli Consultmedia (collegata a questo periodico)


Qui per leggere il documento integrale in pdf

Estratto da una circolare della struttura di competenze a più livelli Consultmedia (collegata a questo periodico)- la circolare integrale può essere richiesta esclusivamente dagli assistiti Consultmedia all’indirizzo: info@consultmedia.it – (…) = omissis “(…) Facendo seguito alla circolare della scrivente sull’argomento in titolo e in particolare a quella del 19/06/2008 (in SIT Online www.consultmedia.it) si riportano le note salienti della Delibera Agcom n. 348/08/Cons in corso di pubblicazione sulla G.U., il cui contenuto era stato per sommi capi anticipato nella predetta informativa. Il provvedimento in parola si fonda sulla necessità di realizzare un più significativo livello di tutela dei consumatori sotto il profilo della prevenzione e del controllo della spesa e circa l’imprescindibile esigenza ed urgenza di imporre che il blocco permanente delle chiamate in uscita (…) sia attivato per tutte le utenze fisse in via automatica, ove non sia intervenuta la comunicazione dell’abbonato o utente di non volerne usufruire. Nella propria delibera Agcom osserva “che l’estrema diffusione e l’ininterrotta persistenza, ormai da numerosi anni, del grave fenomeno dell’uso improprio di numerazioni a sovrapprezzo in pregiudizio dell’utenza, inducono a giudicare senz’altro inefficace ai fini della tutela dei consumatori qualsiasi forma di mera autodisciplina o autoregolamentazione, occorrendo inequivocabilmente in materia, al contrario, il ricorso ad incisivi strumenti prescrittivi”. L’Autorità, in relazione agli ordini ad essa impartiti dal TAR Lazio con i provvedimenti cautelari nn. 2968/08, 2966/08 e 3010/08, del 12 giugno 2008, rileva che tali ordinanze “nel fissare la trattazione delle cause all’udienza pubblica del 13 novembre 2008, hanno medio tempore sospeso l’efficacia della delibera nella parte in cui introduce dal 30 giugno 2008 l’attivazione automatica del blocco permanente delle chiamate, in ragione principalmente dell’inadeguatezza dell’informazione fornita agli abbonati ed utenti sulla possibilità ad essi concessa di comunicare, entro il 31 maggio 2008, la propria volontà di non avvalersi del predetto blocco delle chiamate, e sull’applicabilità dello stesso blocco dal 30 giugno 2008 in difetto di opzioni individuali”. A seguito di tale analisi Agcom ha ritenuto improcrastinabile stabilire un nuovo termine iniziale di efficacia della disciplina in materia di attivazione automatica del blocco selettivo di chiamata, ora fissato al 01/10/2008, in conseguenza dell’insufficiente informazione nei riguardi degli abbonati ed utenti, e di assicurare in pari tempo una più ampia ed efficace copertura informativa in relazione alla nuova scadenza, sottolineando la reversibilità in ogni momento del predetto blocco su richiesta di ciascun interessato. L’organo di garanzia nelle tlc ha altresì convenuto sulla necessità di prescrivere modalità di informazione aggiuntive, rispetto a quelle indicate nella delibera 97/08/CONS, che dovranno essere realizzate dagli operatori attraverso appositi messaggi in fonia all’utenza e la pubblicazione di comunicati su almeno tre quotidiani a tiratura nazionale e di inserire nel sito web dell’Autorità un apposito messaggio esplicativo sulle modalità di attivazione del blocco permanente delle chiamate verso le numerazioni interessate. Alla luce delle predette considerazioni in fatto ed in diritto, Agcom ha novellato la regolamentazione in parola prevedendo, attraverso la Delibera in titolo costituita da un unico articolo (…segue per assistiti Consultmedia…) Nell’invitare le imprese assistite a consultare frequentemente il sito www.newslinet.it, ospitante il periodico telematico NL Newsline (collegato a Consultmedia), al fine di conseguire aggiornamenti in tempo reale in ordine ad informazioni rilevanti in materia economica, giuridica, amministrativa, fiscale e tecnica, si partecipa che questa struttura è a disposizione per qualsiasi chiarimento a riguardo di quanto sopra, evidenziando che i partner di riferimento per l’incombenza in parola sono: dr.ssa Daniela Asero – tel. 0331/452183 fax 0331/593008 e-mail comunicazioni@planetmedia.it – dr. Giovanni Madaro – tel. 0331/452183 fax 0331/593008 e-mail studiomadaro@planetmedia.it, professionisti cui è demandata l’assistenza per le problematiche di specie. Infine si ricorda che nell’area riservata agli utenti S.I.T. (Service Informativo Telematico) del sito www.consultmedia.it è presente la raccolta di tutte le circolari inviate dalla struttura Consultmedia da un triennio a questa parte. Per adesioni al servizio S.I.T. (erogato al costo annuale di euro 100,00 oltre IVA): redazione@planetmedia.it (rif. Marco Menoncello 0331/452183 fax 0331/593008)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Agcom Delibera 348/08/Cons recante “Nuovi termini per l’attivazione automatica del blocco permanente delle chiamate previsto dalla delibera 97/08/CONS”

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL