Aggiornamenti dal Secolo XIX

Il quotidiano ligure si riorganizza per integrarsi con la multimedialità


Il Secolo XIX si trova di nuovo al centro di una riorganizzazione interna, questa volta legata a quella particolare integrazione multimediale con il sito che, da questo maggio, periodo nel quale è stata effettuata un’operazione di restyling decisamente interessante e fruttuosa, ha aumentato di gran lunga il numero degli utenti unici e delle visite. Così il direttore Lanfranco Vaccari (56 anni, foto), tra le altre cose, ha scelto di unire politica, economia, esteri e interni in un’unica sezione, affidando il gruppo di giornalisti di riferimento alle mani di Andrea Castanini (42 anni) e il suo vice Max Maceri (54 anni). Compattate tra loro anche le voci spettacolo e cultura (con la rispettiva sotto sezione locale), con al comando Renato Tortarolo (54 anni) e i suoi vice Andrea Plebe (47 anni) e Andrea Casazza (49 anni). Obiettivo di questa impresa, più volta sottolineato da Vaccari, intervistato per Italia Oggi del 9 ottobre, sarebbe quello di evitare una divisione troppo netta tra gli argomenti, dedicandosi ad un compattamento, se pur non eccessivo, adatto alla multimedialità. Così sarà possibile dunque muovere contenuti e notizie dal quotidiano al web, dal web alle radio e viceversa. Il Secolo XIX si prepara dunque, senza dimenticare la già capillare infiltrazione locale, ad una maggiore copertura del territorio nazionale e ad una cura sempre più dettagliata dell’omonimo sito (www.secoloxix.it), i cui contenuti sono ora seguiti da Nicola Stella (47 anni). (Marco Menoncello per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Aggiornamenti dal Secolo XIX

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL