Amministrativo – IVA – Per l’Italia serie di deroghe in materia di veicoli utilizzati per fini professionali

Decisione CEE Consiglio CE 18/06/2007, n. 2007/441/CE, G.U.U.E. 27/06/2007, n. L 165/33


di News a cura della Redazione
In deroga all’articolo 168 della direttiva 2006/112/CE, l’Italia è autorizzata a limitare al 40 % il diritto a detrarre l’IVA sulle spese relative ai veicoli stradali a motore non interamente utilizzati a fini professionali. In deroga all’articolo 26, paragrafo 1, lettera a), della direttiva 2006/112/CE, l’Italia è anche tenuta a non assimilare a prestazioni di servizi a titolo oneroso luso a fini privati di veicoli che rientrano fra i beni dell’impresa di un soggetto passivo, se tale veicolo è stato soggetto a restrizione del diritto a detrazione ai sensi della presente decisione. Le spese relative ai veicoli sono escluse dalla restrizione del diritto a detrazione autorizzato dalla presente decisione se il veicolo rientra nellle categorie contemplate dalla direttiva stessa.(Decisione CEE Consiglio CE 18/06/2007, n. 2007/441/CE, G.U.U.E. 27/06/2007, n. L 165/33)

printfriendly pdf button - Amministrativo - IVA - Per l'Italia serie di deroghe in materia di veicoli utilizzati per fini professionali
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Amministrativo - IVA - Per l'Italia serie di deroghe in materia di veicoli utilizzati per fini professionali

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL