Amministrativo – IVA – Per l’Italia serie di deroghe in materia di veicoli utilizzati per fini professionali

Decisione CEE Consiglio CE 18/06/2007, n. 2007/441/CE, G.U.U.E. 27/06/2007, n. L 165/33


di News a cura della Redazione
In deroga all’articolo 168 della direttiva 2006/112/CE, l’Italia è autorizzata a limitare al 40 % il diritto a detrarre l’IVA sulle spese relative ai veicoli stradali a motore non interamente utilizzati a fini professionali. In deroga all’articolo 26, paragrafo 1, lettera a), della direttiva 2006/112/CE, l’Italia è anche tenuta a non assimilare a prestazioni di servizi a titolo oneroso luso a fini privati di veicoli che rientrano fra i beni dell’impresa di un soggetto passivo, se tale veicolo è stato soggetto a restrizione del diritto a detrazione ai sensi della presente decisione. Le spese relative ai veicoli sono escluse dalla restrizione del diritto a detrazione autorizzato dalla presente decisione se il veicolo rientra nellle categorie contemplate dalla direttiva stessa.(Decisione CEE Consiglio CE 18/06/2007, n. 2007/441/CE, G.U.U.E. 27/06/2007, n. L 165/33)

printfriendly pdf button - Amministrativo - IVA - Per l'Italia serie di deroghe in materia di veicoli utilizzati per fini professionali