Banda larga: Bernabé (Telecom Italia) incontra Calabrò (Agcom) ed assicura lo sviluppo della rete fissa e mobile

Il Consiglio dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, presieduto da Corrado Calabrò, ha ascoltato ieri l’amministratore delegato di Telecom Italia Franco Bernabè in merito al piano per le reti di nuova generazione fissa e mobile.

Nel corso dell’incontro Bernabè ha illustrato i piani del Gruppo sottolineando lo sforzo di Telecom Italia per lo sviluppo in parallelo di un’infrastruttura che potenzi la larga banda fissa e mobile. Bernabè ha sottolineato la volontà dell’azienda di investire in un’importante trasformazione della rete mobile e, di pari passo, a partire dalle grandi città, di sviluppare la rete in fibra. Al termine dell’incontro il presidente Calabrò ha dichiarato: “Gli investimenti per lo sviluppo dell’infrastruttura broadband sono una priorità per lo sviluppo del Paese come ho da sempre sostenuto. Nel luglio scorso avevo lanciato un segnale di allarme sullo stato della rete mobile a fronte della crescita vertiginosa del traffico. La notizia che la velocità di accesso alla rete mobile sarà portata a 21 Mbit/s entro l’anno, a 42 Mbit/s entro il prossimo e, con la tecnologia LTE, fino a 100 Mbit/s unita all’annuncio della trasformazione della rete di backbone da rame in fibra ottica, è molto importante e rappresenta un passo nella giusta direzione per offrire ai cittadini una rete mobile di qualità. In prospettiva – ha aggiunto Calabrò – servono più frequenze, ma gli investimenti annunciati vanno nella giusta direzione. Per quanto riguarda la rete fissa prendo atto che, dopo tanti annunci, finalmente siamo di fronte ad un dato concreto. L’Autorità ha all’ordine del giorno del proprio Consiglio di domani l’avvio di un percorso innovativo di regolamentazione alla luce della Raccomandazione europea approvata la scorsa settimana. La nostra direzione di marcia sarà di favorire l’infrastrutturazione del Paese e lo sviluppo di un’offerta di servizi veramente concorrenziali”.

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Banda larga: Bernabé (Telecom Italia) incontra Calabrò (Agcom) ed assicura lo sviluppo della rete fissa e mobile

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL