Bonus occupazione 2008

Il bonus è previsto nella legge finanziaria per il 2008; il decreto che detta le disposizioni attuative di accesso al credito d’imposta, è in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale


I datori di lavoro che effettuano nuove assunzioni con contratti di lavoro a tempo indeterminato regioni Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, Basilicata, Sardegna, Abruzzo e Molise – ammissibili agli aiuti di Stato a finalità regionale – hanno diritto ad un bonus sotto forma di credito d’imposta. Il bonus è previsto nella legge finanziaria per il 2008; il decreto che detta le disposizioni attuative di accesso al credito d’imposta, è in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Le assunzioni devono essere effettuate nel periodo compreso tra il primo gennaio 2008 e il 31 dicembre 2008, e devono aggiungersi al numero dei lavoratori dipendenti mediamente occupati nell’anno 2007. L’incentivo è pari a 333 euro mensili per ciascun lavoratore assunto in più rispetto alla media degli “occupati 2007”; è elevato a 416 euro, in caso di assunzioni di lavoratrici rientranti nella definizione di “lavoratore svantaggiato”. L’agevolazione spetta, comunque, fino al 31 dicembre 2010, a condizione di “conservare” l’incremento occupazionale raggiunto nel 2008.

Send Mail 2a1 - Bonus occupazione 2008

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL