Cellulari: mai più senza carica batterie

Grazie ai nuovi congegni a energia solare o a manovella si possono ricaricare telefonini e lettori mp3 in qualunque momento, nell’assoluto rispetto dell’ambiente


Rischiare di rimanere senza batterie quando si è fuori casa e non si ha a disposizione una presa di corrente è un problema piuttosto diffuso. Dove ricaricare il cellulare, il lettore musicale o il notebook quando si è in viaggio, sulla spiaggia o in un sentiero di montagna? In piena crisi d’astinenza di tecnologia, chi necessita in ogni momento di un apparecchio elettronico può dotarsi di Solio Hybrid 1000. Si tratta di un caricatore di batterie portatile funzionante a energia solare. Misura meno di 20 cm di lunghezza e 7 cm di larghezza e basta lasciarlo 1 ora al sole per avere 30 minuti di autonomia. Quando è carico, infatti, lo si collega al cellulare e l’energia si trasferisce da una batteria all’altra. Oppure c’è Solio (foto), funzionante secondo lo stesso criterio ma in versione più classica, adatto per ricaricare l’iPod. Ma che succede se invece non c’è sole? Per ovviare a questo problema c’è Sidewinder, il caricatore a manovella che si alimenta della forza di chi lo usa. Questi apparecchi oltre ad essere interamente eco-sostenibili sono facili da usare e trasportare e possono risultare utili in zone sprovviste di energia elettrica. Il sito BatteryStaff.com offre un’ampia gamma di caricatori di batterie per tutte le esigenze, si acquistano on line senza tasse a costi contenuti. (Sara Fabiani per NL)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Cellulari: mai più senza carica batterie

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL