Cine1.it. L’alba di un presunto flop?

Il servizio che consente di guardare pellicole cinematografiche in forma gratuita è online, ma il sito è inattivo ed i contenuti fruibili lasciano perplessi. Funzionerà?


E’ possibile guardare film online senza spendere un centesimo? È possibile selezionare la propria pellicola preferita tra una vasta libreria di film e riprodurla ad alta qualità attraverso il web, senza vincolo alcuno all’acquisto della stessa o di altri prodotti correlati? Questo è quanto suggerisce un’analisi più attenta del nuovo portale Cine1.it, la cui nascita è stata annunciata recentemente da diversi periodici telematici di settore, come prima e unica in Italia. La curiosità spinge l’internauta ad inoltrarsi in questo nuovo portale, spronato dalla possibilità di godere di film e filmati senza l’obbligo d’acquisto e senza doversi interfacciare con i noti software peer-to-peer, la cui legalità è troppo spesso legata ad un filo sottilissimo. Ma la realtà è un’altra: una volta concluse tutte le pratiche di registrazione e installata l’ultima versione di Windows Media Player (la numero 11), indispensabile per fruire gli esclusivi servizi di Cine1.it, si scopre che i film non sono ancora a disposizione degli iscritti. Il sito, al contrario, offre una gamma ridotta di titoli, correlati da schede e foto dei principali personaggi, i cui video non sono ancora disponibili. Cercando meglio nel sito non si trovano informazioni sulla data effettiva di attivazione dello streaming. L’unico indizio giace nel forum, dove sono pubblicati un paio di commenti (fittizi?), che sembrano interrogarsi sulla data di inizio degli “spettacoli”, ma senza comunicare nessun dettaglio in proposito, ne decretare una data precisa. Consultando le sezioni tutorial è facile notare qualche sospettoso errore di grammatica e di battitura e stupisce l’assoluta mancanza di banner commerciali e di sponsor in qualunque sezione del portale (spontaneo è chiedersi chi paghi tutta questa riproduzione di video e film). Dopotutto però qualcosa si può vedere: alcuni cortometraggi amatoriali, riprodotti con una qualità degna di nota, ma che sicuramente non costituiscono il valore aggiunto di Cine1.it. Presunto flop in fasce? (Marco Menoncello per NL)

printfriendly pdf button - Cine1.it. L’alba di un presunto flop?