Civile – Giurisdizione – Revoca di una propria sentenza da parte del Consiglio di Stato e rispetto dei limiti alla propria giurisdizione

Cassazione civile Sentenza, Sez. SS.UU., 22/10/2007, n. 22060


di Francesco Antonio Genovese, Magistrato
da Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico N 16/11/anno 2007
Non valica i limiti esterni della propria giurisdizione il Consiglio di Stato che, dopo aver confermato la sentenza del TAR che aveva negato una sanatoria edilizia ai proprietari di un fabbricato posto in una località di pregio, poi revochi tale decisione perché i ricorrenti, proprietari dello stabile, provino di aver trovato, dopo la decisione, una licenza edilizia rilasciata nel 1962 e dimostrino di non aver potuto produrre in giudizio quel documento, ritenuto decisivo, per forza maggiore.
(Cassazione civile Sentenza, Sez. SS.UU., 22/10/2007, n. 22060)

printfriendly pdf button - Civile - Giurisdizione - Revoca di una propria sentenza da parte del Consiglio di Stato e rispetto dei limiti alla propria giurisdizione