Procedura civile – Diritto delle Tlc – Tentativo obbligatorio di conciliazione e tutela cautelare

Tribunale Pescara, Ordinanza 25/10/2007


di Giampaolo Di Marco, Avvocato, Docente a contratto di Diritto Privato presso la Facoltà di Scienze Giuridiche dell’Università degli Studi di Bologna – sede di Ravenna
da Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico N 16/11/anno 2007
Costituisce condizione di procedibilità anche dell’azione cautelare innanzi all’autorità giurisdizionale il previo esperimento del tentativo obbligatorio di conciliazione previsto dall’art. 1, comma 11, della legge 31 luglio 1997, n. 249 (Istituzione dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni e norme sui sistemi delle telecomunicazioni e radiotelevisivo) per la soluzione non giurisdizionale delle controversie che possono insorgere tra utenti o categorie di utenti ed organismi esercenti un servizio di telecomunicazioni.
(Tribunale Pescara, Ordinanza 25/10/2007)

printfriendly pdf button - Procedura civile - Diritto delle Tlc - Tentativo obbligatorio di conciliazione e tutela cautelare
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Procedura civile - Diritto delle Tlc - Tentativo obbligatorio di conciliazione e tutela cautelare

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO