Contributi editoria. Pannella lancia l’allarme: rischio stop finanziamenti a Radio Radicale

Ai microfoni di Radio Radicale, Marco Pannella lancia un appello al Presidente della Repubblica e al presidente del Consiglio affinchè si faccia il possibile per preservare la convenzione della radio col Parlamento. Secondo quanto appreso da Pannella, nel decreto milleproroghe non verrebbe confermata la convenzione. «Ci giunge notizia – afferma il leader radicale – che i tecnici si stiano battendo in queste ore per resistere alla pressione partitocratica per abolire questa convenzione, con alibi finanziari». «Per la prima volta il governo attuale negherebbe questa convenzione, una novità clamorosa politicamente», aggiunge. «Domani – rimarca il leader radicale – non si deciderà dell’avvenire di Radio Radicale. Si deciderà se confermare una convenzione che ha avuto come conseguenza di fare per lustri, gratuitamente, quello che lentamente, in parte e male, la Rai e altre testate radiotelevisive non hanno fatto. Siamo riusciti a far conoscere, in un regime partitocratico, i dibattiti parlamentari e la realtà del Parlamento». Abbiamo evitato, rivendica ancora Pannella, che il «Parlamento non discutesse pubblicamente, come è stato per lustri fino a quando noi non siamo intervenuti contro i partiti. Forse per qualcuno è bene che Radio radicale non disturbi il monopolio di continuità fascista, comunista, anticostituzionale che è dominante nel nostro Paese. Ma mi auguro che in queste ore ci sia un soprassalto di decenza», conclude. (Adnkronos)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Contributi editoria. Pannella lancia l'allarme: rischio stop finanziamenti a Radio Radicale

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL