Contributi: giallo su 70 mln destinati a giornali, radio e tv

Il governo non avrebbe ancora stanziato i soldi aggiuntivi per il 2010 da destinare a giornali, radio e tv.

Secondo quanto risulta al quotidiano MF-Milano Finanza, si legge in una nota, i 70 mln sono stati impegnati nella legge ma non ancora stanziati, insomma, la norma non avrebbe copertura finanziaria per il 2010. Dall’esecutivo non arriva nessuna conferma, ma alcune voci indicano addirittura in Silvio Berlusconi il responsabile dell’inattesa e, si spera, momentanea frenata. (MF Dow Jones)
 
printfriendly pdf button - Contributi: giallo su 70 mln destinati a giornali, radio e tv