Contributi tv ex L. 448/98, la FRT lancia l’allarme: “Risorse urgenti anche per far fronte alla migrazione al DTT”

Scrive la Federazione Radio Televisioni sul proprio bollettino: "All’appello mancano ancora le graduatorie dei Corecom  Molise e Sicilia; mentre sono state segnalate alcune contestazioni relativamente a quelle della Liguria. 

A causa di questa situazione  il Ministero dello sviluppo economico – comunicazioni è in preoccupante ritardo non potendo ancora procedere alla emanazione del piano di riparto relativo ai contributi alle tv locali ex legge 448/98 per l’anno 2008. La puntuale riscossione, da parte delle tv locali, di tali stanziamenti – che ammontano a circa 127.800.000 euro per le tv e 22.552.000 euro per le radio – anche per via della perdurante crisi economica, assume un importanza sempre più decisiva al fine di consentire le regolari attività di gestione delle imprese soprattutto con riferimento agli ingenti  investimenti necessari che le stesse debbono effettuare nella fase di transizione al digitale terrestre. La FRT, proprio per evitare ritardi di questo tipo, aveva presentato un emendamento che è stato recepito dall’art. 2 comma 296 della legge n. 244/07 (Legge Finanziaria 2008). La disposizione, non ancora applicata, prevede la possibilità di emanare il riparto anche nel caso in cui i Corecom non abbiano completato le graduatorie. Allo scopo si procede imputando, automaticamente e in via provvisoria, alle regioni e alle province autonome il 90 percento della somma già assegnata nell’anno precedente, fatta salva la rideterminazione in via definitiva all’esito dei conteggi ufficiali. E’ inoltre essenziale che venga al più presto emanato e pubblicato il bando di concorso per i contributi per le tv locali relativi all’anno 2009".
printfriendly pdf button - Contributi tv ex L. 448/98, la FRT lancia l'allarme: "Risorse urgenti anche per far fronte alla migrazione al DTT"