Adeguamento emissioni in VHF a Piano Nazionale Ripartizione Frequenze: oggi riunione al MSE-Com

Si terrà oggi alla DGPGSR del MSE-Com una nuova riunione (la precedente risale al mese di febbraio u.s.) tesa a verificare lo stato dell’arte degli interventi di adeguamento delle attuali canalizzazioni in banda III VHF allo standard europeo. Sull’argomento ricordiamo che la nota 87 del Piano Nazionale Ripartizione Frequenze prevede che entro il 30 giugno 2009 tutte le assegnazioni a stazioni di radiodiffusione televisiva nella banda 174-230 MHz debbano uniformarsi alla canalizzazione europea, che prevede otto canali contigui a 7 MHz (canali da 5 a 12). La questione è nota, soprattutto, per aver determinato la soluzione al caso Europa 7, attraverso, appunto, la contestata assegnazione del canale VHF 8 (sono pendenti ricorsi al TAR promossi dalla stessa emittente e da alcuni network provider DAB-T).

printfriendly pdf button - Adeguamento emissioni in VHF a Piano Nazionale Ripartizione Frequenze: oggi riunione al MSE-Com