D.L. 34/2011: ok del Senato. Ora si passa alla Camera

L’assemblea del Senato ha approvato ieri con 132 voti favorevoli, 98 contrari, 8 astenuti il decreto cosiddetto omnibus, contenente, tra l’altro, disposizioni in materia editoriale e televisiva.

Il provvedimento, come noto, dispone la proroga al 31 dicembre 2012 del divieto di incroci tra giornali e tv e detta regole per la razionalizzazione dello spettro radioelettrico,  Il provvedimento, votato col sostegno di Pdl, Lega, Cn, il voto contrario di Pd (la senatrice Maria Leddi in dissenso dal gruppo non ha partecipato al voto), Idv, Udc-Svp-Autonomie e l’astensione dell’Api dovra’ essere convertito entro il 30 maggio. Qui i riferimenti del provvedimento approvato.
printfriendly pdf button - D.L. 34/2011: ok del Senato. Ora si passa alla Camera