D8 Conference, California: Steve Jobs parla del futuro delle news a pagamento

All’edizione 2010 della D8 – All Things Digital Conference, l’esile Steve Jobs ha fatto il suo ingresso, come sempre in t-shirt nera e jeans, sul discorso carico di intenzioni di Rupert Murdoch: “Vediamo queste aziende all’avanguardia (Apple) come dei partner".

"In poche settimane Apple ha venduto 2 milioni di iPad (o come dice Jobs, uno ogni tre secondi) e ora la concorrenza di tutto il mondo annuncerà prodotti simili e la produzione (di dispositivi simili) inizierà ovunque. Quest’anno il Wall Street Journal è uno dei primi 25 giornali con la maggior crescita. E parte di questa crescita è dovuta agli abbonati online, molti sono possessori di iPad”. Parole chiare quelle del tycoon australiano, che continua a spingere nella direzione dei contenuti a pagamento, anche attraverso la tanto sperata collaborazione con Apple. E stando a quanto confermato da Jobs nell’intervista con i giornalisti del Wall Street Journal Kara Swisher e Walt Mossberg, questa cooperazione è più che mai necessaria, in un momento in cui l’utenza sembra sempre più disposta a pagare per poter disporre di contenuti e prodotti di qualità. Infatti, spiega ancora Jobs durante l’intervista: “Non voglio vedere la nostra nazione basata sui blogger. Penso che al momento ci sia bisogno di editori più che mai”. Del resto, la qualità che ha sempre contraddistinto i prodotti della mela morsicata non potrebbe mai camminare in senso opposto a quella dei quotidiani di alto livello come quelli di Newscorp. Ragion per cui sono in molti ad intravedere un futuro roseo nella possibile collaborazione Jobs/Murdoch e, in particolare, nella soluzione di agganciare i contenuti online a pagamento di Wall Street Journal e Times all’iPad. Anche perché il tablet pc di Apple, forse più di ogni altro, rappresenta l’esperienza digitale nel migliore dei modi. Un’esperienza digitale estremamente leggera, da sfogliare e capovolgere, nonché in modalità wifi. (M.M. per NL)
 

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - D8 Conference, California: Steve Jobs parla del futuro delle news a pagamento

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL