Digitale terrestre, switch-off Alto Adige: domani si parte con Bolzano, Laives e Bassa Atesina

Il vecchio sistema analogico viene definitivamente abbandonato e per vedere la TV sarà necessario un ricevitore DVB-T. La Provincia Autonoma di Bolzano, che tenta di eguagliare e magari superare l’eccellento servizio di aggiornamento online sulla migrazione offerto dalla Provincia Autonoma di Trento (che possiamo dire aver raggiunto gli ottimi livelli dell’informazione della Regione Valle d’Aosta), informa oggi che "I tecnici di tutte le emittenti nazionali e private stanno ultimando i lavori sui ripetitori in quota per installare le strumentazioni adatte al digitale e assicurare da domani la massima copertura del territorio. Un’operazione di digitalizzazione non semplice, considerata l’orografia dell’Alto Adige. I gestori sono la RAS (per i canali esteri), RAI, Mediaset, Telecom Italia Media, All-Music, D-Free, Rosengarten Spa, TCA, RTTR, Antenna 3 Nordest, Canale Italia, Italia 7, La 9, Tele Campione, Telenuovo, Telepace." "Ma anche i cittadini devono attivarsi: in vista dello spegnimento delle trasmissioni con l’attuale sistema analogico e quindi del “vecchio” televisore, devono infatti dotarsi del decoder, se non hanno già un televisore con decoder integrato, e collegarlo alla televisione. Non basta però collegare il decoder: dopo il passaggio al digitale l’utente deve comunque reinstallare i canali del suo televisore con il telecomando. Nel giorno dello switch-off, anche chi già utilizza il digitale deve cancellare i programmi e risintonizzarli ex novo. Tutte le TV, infatti, cambiano le frequenze e su quelle vecchie non si potranno più vedere. Reinstallare i canali è un’operazione non velocissima e quindi va fatta per tempo", spiega la Provincia. Per i cittadini che vogliono avere ogni chiarimento sul passaggio alla TV digitale è stato attivato un numero verde del Ministero. Si tratta di un call center gratuito al numero 800.022.000, che offre informazioni su come fare per continuare a vedere i canali e ogni supporto nelle modalità di sintonizzazione dei decoder. Per le informazioni la RAI ha attivato a Bolzano i numeri 0471-902444 o 902445. Disponibile per il cittadini anche il contatto con la RAS al numero 0471 546666. Informazioni, indicazioni e spiegazioni anche sul sito web della Rete civica all’indirizzo della Provincia www.provincia.bz.it/digitale-terrestre o della RAS www.ras.bz.it

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Digitale terrestre, switch-off Alto Adige: domani si parte con Bolzano, Laives e Bassa Atesina

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL