Digitale terrestre, Trentino: Provincia Autonoma di Trento: “Switch off riuscito. Attivi tutti i principali impianti per le tv, l’offerta su Trento è di 130 canali”

La televisione digitale è nata a Trento e si porta in dote 130 canali televisivi: a tanto ammonta infatti l’offerta televisiva, tra programmi in chiaro e criptati.

La Provincia Autonoma di Trento informa che "Rai, Mediaset, La7 e le televisioni locali hanno acceso tutti gli impianti di trasmissione, con qualche eccezione (per le emittenti locali) nelle zone minori. L’attuale copertura della televisione digitale equivale alla precedente copertura analogica. Complessivamente sono stati 269 gli impianti interessati quest’oggi dallo spegnimento a copertura di un bacino di utenza di 240 mila persone. Oltre a Trento sono interessate anche le valli dell’Adige, Valle dei Laghi, Valle di Cembra, Alta Valsugana, Val di Fiemme e Val di Non. E’ possibile che in alcune zone, molto limitate, il segnale di qualche emittente (minore) arrivi disturbato: sono ancora in corso degli interventi di sincronizzazione tra i vari ripetitori, ma certo è che lo switch off su Trento, nell’ultima e più attesa giornata, è riuscito". Alle ore 15.30 la situazione della transizione degli impianti di diffusione del segnale digitale nell’area di Trento, Valle dell’Adige e Valli laterali era la seguente.
RAI ha acceso tutti gli impianti e a seconda della zona si riceve sui seguenti canali: 5-6-9-11-22-26-30 e 40. Quest’ultimo canale dedicato all’alta definizione è diffuso per il momento sulle città di Trento e Rovereto.
MEDIASET ha attivato tutti gli impianti anche se qualche stazione minore è tuttora oggetto di lavori di ottimizzazione e controllo da parte dei tecnici. L’emittente si riceve pertanto con qualche piccola eccezione in tutto il Trentino sui canali 36-49-52. Nelle città di Trento e Rovereto l’emittente ha acceso anche il canale 56 dedicato all’alta definizione.
TELECOM/LA7 ha attivato gli impianti di Paganella e Cermis e manca solo qualche impianto minore. L’emittente si può ricevere a Trento, a Pergine, a Cles, Vezzano e Cavalese sui canali 47-48 e 60.
TELEPACE ha acceso al momento solo l’impianto principale di Paganella che opera sul canale 42 Con tale impianto copre ora Trento, Pergine Cles e Vezzano/Valle dei Laghi.
RETE A non ha acceso per il momento alcun impianto.
DFREE/PREMIUM ha acceso sul canale 50 l’impianto di Paganella e ora si può ricevere a Trento, Pergine Cles e Vezzano.
TELEPADOVA-7GOLD ha acceso sul canale 32 l’impianto di Paganella che ora si riceve a Trento, Pergine Cles e Vezzano.
RTTR ha acceso per il momento tutti gli impianti principali che coprono la città di Trento, l’Alta Valsugana, una parte della Valle di Cembra, la Val di Fiemme, la Valle dei Laghi e Val di Non. La frequenza di trasmissione è unica, il canale 45.
TCA ha acceso tutte le proprie postazioni trasmissive con la sola esclusione del Monte Cermis (non si riceve in val di Fiemme) e di alcuni impianti secondari di proprietà comunale per i quali attende l’autorizzazione Ministeriale. L’emittente trasmette in tutte le aree utilizzando il canale 31.
CANALE ITALIA ha attivato tutti gli impianti di sua proprietà con esclusione di alcune postazioni minori gestite dai Comuni per le quali attende l’autorizzazione Ministeriale. I canali trasmissivi sono il 39 e 53 che sono diffusi non sempre in coppia su tutti gli impianti dove l’Emittente irradia.
ANTENNA 3 NE ha attivato gia dalla mattinata l’impianto di Paganella sul canale 21 coprendo oltre alla città di Trento anche l’alta Valsugana, a parte della Valle di Cembra, Valle dei Laghi e Val di Non. Nel pomeriggio ha acceso anche l’impianto del Monte Cermis che copre la Val di Fiemme sul medesimo canale di Paganella.
LA9 ha acceso l’impianto di Paganella sul canale 43 che si può ricevere in tutte le aree in vista di tale postazione.
TELECAMPIONE ha acceso l’impianto di Paganella sul canale 62 raggiungendo cosi le aree precedentemente coperte dal segnale analogico.
TELENUOVO al momento l’Emittente ha l’impianto di Paganella spento. Non si conoscono le cause che determinano il ritardo della regolare attivazione.
printfriendly pdf button - Digitale terrestre, Trentino: Provincia Autonoma di Trento: "Switch off riuscito. Attivi tutti i principali impianti per le tv, l'offerta su Trento è di 130 canali"