Digitale terrestre, switch-off Campania: è il momento delle truffe ai teleutenti

Con il passaggio della Campania alla tv digitale, esplode il "caro decoder". Antennisti "spregiudicati" che chiedono soldi per sintonizzare i canali (operazione che richiede poche e semplici mosse) giustificando l’esborso con necessari interventi tecnici.

A raccogliere le lamentele dei consumatori il Movimento Difesa del Cittadino che da alcuni mesi ha attivato lo Sportello SOS Decoder (tel. 06/83088020 e-mail lazio@mdc.it). "Sono troppi i tecnici o presunti tali – spiega il Movimento Difesa del Cittadino – che chiedono cifre esorbitanti per operazioni semplicissime: il tutto senza tener conto di alcuni tariffari che, sebbene diversi da regione a regione, possono essere considerati quale punto di riferimento per gli utenti". L’Associazione chiede l’intervento del Garante dei prezzi e della Guardia di Finanza.
printfriendly pdf button - Digitale terrestre, switch-off Campania: è il momento delle truffe ai teleutenti
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Digitale terrestre, switch-off Campania: è il momento delle truffe ai teleutenti

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO