Digitale tv. Switch over Roma e Lazio, MSE Com: “Operazioni senza problemi, telefonate dimezzate”

Switch over laziale senza problemi. Parola di Paolo Romani. Questa la sintesi del comunicato del 18 giugno scorso del MSE-Com all’indomani della migrazione parziale dalla tv analogica a quella digitale a Roma.

"Prosegue senza particolari problemi lo switch over di Raidue e Retequattro a Roma e nel Lazio per il passaggio al digitale terrestre con un numero di telefonate ogni giorno decrescente. Alle ore 18.00 di oggi sono arrivate 4.572 telefonate al call center (210 postazioni con orario 8.00 – 23.00) con un completo azzeramento dei tempi di attesa. Un dato, anche se non definitivo, in netta diminuzione rispetto alle 10.463 telefonate registrate ieri. Numeri dimezzati rispetto a martedi, giorno successivo allo swicth over, quando le telefonate sono state di 23.431, con due picchi di chiamate nelle fasce orarie 14.00 – 15.00 e 20.00 – 21.00 e con un flusso, in tutti i casi, inferiore alle previsioni e tempi di attesa sempre brevi. I contributi erogati sono stati 648 oggi e 793 nella giornata di ieri. Il dato complessivo è di 5.174. Il contributo è di 50 euro e ne possono usufruire i cittadini che rientrano nella fascia over 65 anni, con un reddito entro i 10mila euro e in regola con il pagamento dell’abbonamento Rai. La tipologia delle richieste, rimasta costante nei primi due giorni, ha visto un netto calo nella giornata di oggi (dal 44% al 35%) relativamente all’assistenza per la sintonizzazione del decoder".
printfriendly pdf button - Digitale tv. Switch over Roma e Lazio, MSE Com: "Operazioni senza problemi, telefonate dimezzate"
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Digitale tv. Switch over Roma e Lazio, MSE Com: "Operazioni senza problemi, telefonate dimezzate"

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO