Diritto d’autore, Sicilia: sequestrati in emittente tv priva di licenza Siae 600 file musicali. Denunciato il responsabile

Nell’ambito di una serie di controlli presso le emittenti televisive e radiofoniche locali per verificare la regolarità delle autorizzazioni e il rispetto della normativa in materia di diritto d’autore, è stata ispezionata una emittente televisiva operante nella zona di Marsala (TP). I militari del Nucleo PT Trapani della Guardia di Finanza coadiuvati dagli ispettori dei servizi di antipirateria della Sede SIAE di Palermo hanno constatato che l’emittente, sprovvista della licenza Siae, ha diffuso e riprodotto abusivamente composizioni musicali tutelate dalla Siae stessa. Sono stati sottoposti a sequestro preventivo oltre 600 file musicali ed il responsabile della società gerente l’emittente è stato denunciato all’Autorità giudiziaria per le violazioni agli art. 171 e 171/ter della legge n. 633/1941 e successive modificazioni. Tale attività di contrasto alla pirateria musicale costituisce un ulteriore servizio realizzato all’interno di un mirato programma di controllo del settore sul territorio siciliano, che dallo scorso mese di giugno ha interessato anche le province di Messina, Catania, Siracusa; militari ed ufficiali dei locali presidi delle Fiamme Gialle, con la collaborazione di personale tecnico dei Servizi di Antipirateria della SIAE (Direzione Generale, Sede di Palermo, Filiale di Messina) hanno ispezionato complessivamente 9 imprese tra emittenti radio e televisive, sequestrando oltre 33mila file musicali e centinaia di supporti digitali. Le vigenti norme di legge, implementate anche dagli accordi sottoscritti tra la SIAE e le associazione di categoria rappresentative del settore, prevedono che le emittenti, utilizzando repertorio musicale protetto, sottoscrivano l’apposita licenza alla diffusione via etere rilasciata dalla SIAE e corrispondano, sulla base dei dati desunti dal conto consuntivo annuale, i compensi dovuti. La sinergica attività di contrasto alla pirateria realizzata sul territorio, oltre a bloccare le utilizzazioni abusive di brani musicali, ponendo all’attenzione degli operatori le conseguenti sanzioni penali ed amministrative, assicura una maggiore sensibilità degli stessi riguardo al rispetto dei legittimi interessi dei creatori delle opere dell’ingegno. (fonte SIAE)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Diritto d'autore, Sicilia: sequestrati in emittente tv priva di licenza Siae 600 file musicali. Denunciato il responsabile

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL