Diritto penale – Prescrizione

Termine prescrizionale per i reati di competenza del giudice di pace: sollevata la questione di legittimità costituzionale


di Francesco Verdoliva, procuratore della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Sassari
da Quotidiano Giuridico N 12/10/anno 2006
Con l’ordinanza 29786/06 la Cassazione ha, di nuovo contestato la legittimità costituzione della legge c.d. ex Cirielli: questa volta l’attenzione si è appuntata, sempre con riferimento all’articolo 3 della Costituzione, sul quinto comma dell’articolo 157 c.p. nella parte in cui prevede il termine di prescrizione di tre anni, per i reati, di competenza del giudice di pace (anche se giudicati per qualsiasi motivo da altro giudice), per i quali la legge stabilisce pene diverse da quella detentiva e da quella pecuniaria.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Diritto penale - Prescrizione

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL