DTT, canoni diritti d’uso frequenze. Settimana prossima decisione finale

E’ ancora scontro politico sulla questione dei canoni per i diritti d’uso tv DTT nell’ambito del decreto Milleproroghe, oggetto di controemendamenti che potrebbero azzerare il maxisconto di quasi 40 mln di euro a favore dei superplayer RAI e Mediaset introdotto in attuazione di una controversa delibera Agcom (già attenzionata dall’UE).

Forza Italia ritiene la modifica dell’emedamento (non ufficializzata in commissione) una "ritorsione" in "conseguenza della rottura del patto del Nazareno". La riformulazione della norma fissa al 30 giugno di ogni anno il pagamento dei diritti amministrativi e dei contributi per i diritti d’uso delle frequenze televisive in tecnica digitale, affidando al ministero dello Sviluppo economico il compito di determinare gli importi "in modo trasparente, proporzionato allo scopo, non discriminatorio e obiettivo", ma col target di non diminuire gli incassi sotto la soglia di quanto raccolto nel 2013. Il sottosegretario allo Sviluppo Economico Antonello Giacomelli, tenta di lenire i contrasti spiegando come la riforma della materia fosse già stata annunciata ad agosto dello scorso anno, sicché non vi sarebbe spazio per dietrologismi. Per il sottosgretario bisognerebbe quindi "attenersi ai fatti e non agli stati d’animo". La decisione finale sulla questione dovrebbe essere assunta la prossima settimana. (M.L. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - DTT, canoni diritti d'uso frequenze. Settimana prossima decisione finale

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL