DTT: dal 17 al 19 giugno a Vicenza All Digital, meeting tra gli installatori

"Non è una fiera, ma un meeting. Per interesse e temi sarà a tutti gli effetti un evento di caratura nazionale, ma l’idea di base è quella di attrarre soprattutto gli operatori del Nordest".

Così Paolo Dalla Chiara, presidente di Promospace, ha presentato All Digital, la tre giorni in cui, dal 17 al 19 giugno, si incontreranno a Vicenza tutti gli antennisti e gli installatori impegnati a traghettare l’utenza verso il digitale terrestre integrale. Ma non solo: vi saranno anche i vertici delle istituzioni nazionali, gli amministratori delle realtà locali e poi, ancora, rappresentanti della grande distribuzione organizzata, delle tv locali, amministratori di condominio e membri della Protezione Civile. Dalla Chiara ci tiene subito a precisare che All Digital non sarà una riedizione, in salsa veneta, del Sat Expo che si tiene nella capitale: "Oramai l’appuntamento con il Sat Expo è fortemente connotato e incentrato sui servizi a valore aggiunto che arrivano dallo spazio, con i settori economici, l’indotto e le tipologie di aziende direttamente coinvolte e molto differenti da quelle che animavano la manifestazione ai suoi esordi. All Digital nasce così proprio per accontentare le richieste di tanti installatori da tempo in difficoltà a orientarsi in quel contesto e per questo chiedevano un ritorno alle origini e un ritorno a Vicenza". Al centro di incontri, convegni e tavole rotonde ci sarà, ovviamente, l’arrivo del digitale terrestre, anche in considerazione del fatto che i prossimi mesi, da settembre a dicembre 2010, saranno cruciali perché assisteremo allo switch off di alcune regioni tra le più rilevanti economicamente, come Lombardia, Piemonte orientale, Emilia Romagna, Veneto, Friuli e Liguria. all digital - DTT: dal 17 al 19 giugno a Vicenza All Digital, meeting tra gli installatoriE il focus del meeting sarà proprio incentrato sulle regioni del Nord Est. L’incontro sarà certamente un’ottima occasione di conoscenza e di aggiornamento per tutti coloro che lavorano nell’ambito dell’installazione del digitale: verranno anticipati problemi e criticità cui questi probabilmente si dovranno trovare a far fronte e che già si sono verificati nelle regioni in cui lo switch off c’è già stato. Si parlerà di tutte le innovazioni dei processi che porterà il Dtt, si terranno seminari incentrati sulla nuova figura del tecnico elettronico di sala, in ambito cinematografico, dove il digitale sta portando importanti novità, anche dal punto di vista della distribuzione. "Il tema forte – ha spiegato ancora Dalla Chiara – è inevitabilmente quello dello switch-off, con un occhio di riguardo a quello del Nord Est, ovviamente. C’è da sottolineare come la Regione Veneto si stia mobilitando fortemente per arrivare preparata a questa scadenza. Da maggio, ad esempio, partirà una campagna di comunicazione che prevede anche la distribuzione di oltre due milioni di volantini". Sono previste circa 3000 presenze, la gran parte delle quali rappresentata da installatori e antennisti. Tra i piatti clou della tre giorni, oltre ai seminari gestiti da Iplab, ricordiamo il convegno politico del giovedì, cui parteciperà il viceministro al MSE con delega alle Comunicazioni Paolo Romani, l’incontro Rai/Anami del giorno dopo e il grande Convegno Nazionale Antennisti a chiudere il meeting. (G.M. per NL)
printfriendly pdf button - DTT: dal 17 al 19 giugno a Vicenza All Digital, meeting tra gli installatori