DTT. Deejay Tv: pubblicità a gonfie vele e tanti nuovi progetti per il 2011

Un anno fa, il 9 novembre 2009, Deejay Tv, versione televisiva di Radio Deejay, a sei anni dalla sua incorporazione come emittente satellitare della piattaforma di Sky, divenne emittente in chiaro.

Prese il posto sulle frequenze di Rete A (operatore di rete DTT de L’Espresso con due mux a disposizione) della defunta All Music ed iniziò ad essere fruibile, oltre che sul satellite, anche sul digitale terrestre, replicando e perfezionando un progetto nato (per poche ore alla settimana) nella prima metà degli anni ’80 sotto l’indimenticato marchio Deejay Television (foto). Il prossimo 26 novembre, quando si concluderà lo switch off della Lombardia, Deejay Tv diverrà il canale numero 9 del nuovo telecomando del dtt, lo stesso che dal febbraio di quest’anno, occupa sulla piattaforma Tivù Sat (vettore satellitare in chiaro aletrnativo a Sky ed integrativo del DTT). Allo spegnimento della sua prima candelina sul digitale, Deejay Tv c’arriva con risultati entusiasmanti. La tv diretta da Dj Linus, infatti, fa registrare una raccolta pubblicitaria in crescita del 75%, grazie anche ad un altissimo indice d’affinità con il proprio target (14-44 anni), che attrae oltre l’80 per cento del totale dei suoi spettatori. L’emittente, di proprietà, come il suo vettore nazionale, de Il Gruppo L’Espresso (e la cui raccolta pubblicitaria è gestita da Manzoni), adesso che l’ora del digitale sta definitivamente scoccando, si prepara a rilanciare. Attualmente il suo palinsesto si compone di diciannove programmi, tra cui i principali sono l’omologo televisivo di “Deejay Chiama Italia”, con il direttore artistico Linus e Nicola Savino; “Nientology”, il quiz game comico diretto da Diego e La Pina; “The Club”, la videochat dei ragazzi che hanno voglia di farsi conoscere in tv; e “Havana film-project”, il docu-reality realizzato in collaborazione con Havana Club in cui quattro giovani filmaker realizzano cortometraggi ambientati all’Havana. A partire dalle prossime settimane e via via fino alla primavera del 2011 sono, però, in cantiere ben diciotto nuovi programmi, il primo dei quali, “Invece no”, sarà condotto da Morgan e prevederà le esibizioni live di giovani artisti. Inoltre, uno degli obiettivi dichiarati per l’anno nuovo è il raggiungimento delle duecento campagne pubblicitarie (attualmente sono 192). (L.B. per NL)
printfriendly pdf button - DTT. Deejay Tv: pubblicità a gonfie vele e tanti nuovi progetti per il 2011